L’esibizione delle sincronette italiane che hanno partecipato questa mattina al team tecnico non è bastata per assicurarsi una posizione sul podio.

Nuoto sincronizzato, team tecnico
FONTE: LaPresse
FONTE: LaPresse

COME NEI PRELIMINARI, L’ITALIA SI RICONFERMA QUINTA NEL TEAM TECNICO.

Ferro, Cerruti, Callegari, Cavanna, Deidda, Di Camillo, Galli, Piccoli, Pezoni e Sala entrano in vasca per il team tecnico subito dopo un eccelso esordio russo giudicato con 96.9426 punti (29.2000 di execution, 29.1000 di impression, 38.5426 di elements).

L’aspettativa sarebbe che le azzurre riuscissero a mettere in pratica qualche miglioramento dalle qualificazioni. Alla fine della prova, il giudizio posiziona la squadra al quinto posto provvisorio con un punteggio di 91.0411 (execution 27.6000, impression 27.5000, elements 35.9411). Una quinta posizione difesa a testa alta sfondando il muro dei 91.

Seguono le esibizioni delle spagnole e delle cinesi. Quest’ultime stabiliscono il podio portando a casa l’argento con un punteggio di 95.1543. Russia al primo posto, Cina al secondo (qualificate per Tokyo 2020 nel team tecnico) e Ucraina (concorrente del podio dopo la Francia) al terzo. Ai piedi del podio, un gradino più alto delle Azzurre, il Giappone con 92.7207.

Appuntamento domani con il nuoto sincronizzato per i preliminari del libero a squadre (ore 04.00) e la finale di solo libero (ore 12.00).

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di nuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *