In A1 maschile i biancoverdi battono Catania, Brescia KO contro Trieste. Nella A1 femminile le giallorosse battono l’Ekipe Orizzonte, prima vittoria per Como contro Firenze.

fonte: federnuoto.it

PALLANUOTO: ORTIGIA VINCE IL DERBY CON CATANIA. LA SIS ROMA SI AGGIUDICA IL MATCH CONTRO L’EKIPE ORIZZONTE

Nella 4ª giornata di serie A1 maschile il CC Ortigia batte l’ADR Catania 11-10. Primo quarto in parità, nel secondo si impongono i biancoverdi. Le matricole ci credono fino alla fine ma il derby andrà agli avversari (3-3 2-4 2-2 3-2). Vittoria anche per la Pro Recco che si impone senza problemi sulla WP Milano Metanopoli 4-21. Subito una cinquina dei biancazzurri che tirano il fiato prima del cambio campo, dopo il quale ne infilano 10 e altri quattro prima della sirena (1-5 1-2 2-10 0-4). Perde invece l’AN Brescia contro la Pallanuoto Trieste (13-12). Prima parte di gara dominata dai giuliani, poi i lombardi trovano il pari ma cedono negli ultimi minuti di gara (5-4 4-2 1-4 3-2). Tre punti per la Rari Nantes Savona che supera la Rari Nantes Salerno 12-7. Nei primi minuti le squadre si equivalgono, poi i liguri allungano. Ancora pari nel terzo quarto, nell’ultimo Savona si assicura la vittoria (2-2 4-2 2-2 4-1). Bene anche la Telimar Palermo che passa in casa della Iren Genova Quinto 7-14. Nei primi due parziali le squadre se la giocano, decisivo l’allungo dei siciliani nel terzo parziale (2-4 3-2 1-6 1-2). Sconfitta per la SS Lazio Nuoto contro il CN Posillipo 15-11. I campani conducono prima dell’intervallo lungo, dopo il quale gestiscono il risultato e portano a casa il match (5-2 4-2 3-3 3-4). Un punto a testa per Roma NuotoAnzio Waterpolis (7-7): le squadre sono pari fino alla terza frazione di gioco, quando i giallorossi passano in vantaggio, ma nell’ultima Anzio rimonta (2-2 2-2 1-2 2-1).

Nella 2ª giornata della massima serie femminile la SIS Roma si aggiudica il big match con l’Ekipe Orizzonte (13-9). Squadre in equilibrio all’avvio, tra il secondo e il terzo parziale arrivano 9 gol delle giallorosse. L’ultimo quarto non cambia le sorti della gara (2-2 5-2 4-3 2-2). Altra vittoria per il Plebiscito Padova contro la Pallanuoto Trieste (9-4). Le formazioni arrivano in parità al cambio campo, dopo il quale le giuliane cedono alle patavine (3-2 0-1 3-1 3-0). Punteggio pieno anche per la Vetrocar CCS Verona che si impone sull’NC Milano 5-17. Partita condotta dalle scaligere dall’inizio alla fine, le padrone di casa riescono comunque a mettere a segno qualche rete (2-4 1-4 1-5 1-4). Più sofferto l’incontro tra Vela Nuoto AnconaBogliasco 1951 vinto dalle liguri 8-9 a due secondi dallo scadere (2-2 2-1 0-2 4-4). Primi tre punti per il Como Nuoto Recoaro ai danni della Rari Nantes Florentia (10-9). Le lombarde si portano al comando nel primo quarto e resistono per il resto della gara, conquistando la prima vittoria della stagione.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.
Scopri tutte le ultime notizie di pallanuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Stefano Sfondrini
Radio per lavoro, ma non emetto sentenze. Bevo caffè senza zucchero perché ho capito che "amare significa poco dolci" [San Galli, protettore degli umoristi]

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Pallanuoto