Gli azzurri battono anche la Georgia (18-6) e accedono ai quarti di finale degli Europei 2020 di Budapest. Campagna: “Ampi margini di miglioramento, dobbiamo crescere”.

XXXIV LEN European Water Polo Championships 2020

Alessandro Velotto, 24 anni, difensore del 7bello (fonte: www.federnuoto.it)

PALLANUOTO MASCHILE, EURO 2020: IL 7BELLO BATTE ANCHE LA GEORGIA E PASSA AI QUARTI. CAMPAGNA: “DOBBIAMO CRESCERE”

Il 7bello conquista l’accesso ai quarti di finale degli Europei 2020 battendo anche la Georgia (18-6) e chiudendo la fase a gironi in testa al gruppo D. Echenique apre le marcature a metà del primo parziale, Magrakvelidze riporta il risultato in parità, ma Di Fulvio, Luongo e Renzuto Iodice ristabiliscono il primato italiano. Nel secondo parziale i georgiani cercano di recuperare con Bitdaze e ancora Magrakvelidze, gli azzurri mantengono il comando con Luongo, Bodegas ed Echenique (4-1 3-2). Dopo il cambio campo la Georgia ci crede ancora con Jakhaia, Rurua e Tsrepulia, ma il 7bello cala una cinquina (Figlioli, Bodegas, Fondelli e doppietta di Renzuto Iodice) che ha il sapore di vittoria. Nell’ultimo quarto i georgiani cedono definitivamente sotto le reti di Figlioli, Velotto, Bodegas e la doppietta di Aicardi (5-3 6-0).

“La vittoria è stata abbastanza netta. Ci siamo sciolti con il passare dei minuti” ha commentato Sandro Campagna dopo il match. “Buona è stata la prestazione nel terzo e quarto tempo; nel primo e secondo, invece, c’è stata qualche sbavatura perché eravamo un po’ contratti. Dobbiamo trovare un po’ di equilibrio tra un gioco di movimento e un controllo di quello difensivo: ci sono ampi margini di miglioramento. Dobbiamo crescere perché adesso arriveranno partite importanti contro avversari di alto livello”.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.
Scopri tutte le ultime notizie di pallanuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Stefano Sfondrini
Radio per lavoro, ma non emetto sentenze. Bevo caffè senza zucchero perché ho capito che "amare significa poco dolci" [San Galli, protettore degli umoristi]

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Pallanuoto