Nella gara del singolo femminile dei Mondiali 2021 a Stoccolma, Anna Shcerhrbakova conquista la medaglia d’oro. Dietro di lei le due connazionali Tuktamysheva e Trusova.

Anna Shcerhrbakova (Fonte foto: RSI)

Il Dominio russo

L’atleta russa sfruttando diversi errori da parte di tutti i contendenti, ha optato per il piano B, completando un solo quadruplo flip eseguito con caduta e redarguito con la chiamata sul quarto, poi ha realizzato due tripli flip, combinati con triplo teoloop ed euler/triplo sachow, e due tripli lutz in zona bonus. Anna Shcerhrbakova nonostante una prestazione sottotono per le sue potenzialità, ha conquistato comunque 152.17 per 233.17. Medaglia d’argento per Elizaveta Tuktamysheva che ha fornito una prestazione audace rivolta all’offensiva aggiudicandosi 141.60 per 220.46. Terzo posto per la terza atleta russa in gara, Alexandra Trusova, dopo una rimonta partita dalla dodicesima posizione. L’allieva di Evgenii Plushenko, grazie al giudizio generoso della giuria, ha raccolto 152.38 aggiudicandosi il bronzo con il totale di 217.20. Il dominio russo è stato assoluto, superiorità che aumenterà ulteriormente l’anno prossimo con l’ingresso in categoria Senior della talentuosissima Kamila Valieva.

Possono essere soddisfatti gli Stati Uniti, grazie alla quarta posizione di Karen Chen, valutata positivamente dalla giuria 134.23 per 208.63. Qualche piccola soddisfazione arriva anche per l’Europa con il quinto posto della belga Leona Hendrickx con 141.16 per 208.54 e il nono dell’austriaca Olga Mikutina con 131.59 per 198.77.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di pattinaggio di figura anche sui nostri social: Facebook,Twitter, Instagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *