Si è conclusa la prima tappa di Coppa del Mondo a Heerenveen, Paesi Bassi. Seconda e terza giornata di gare non abbastanza soddisfacenti per gli atleti azzurri.

Davide Ghiotto (Fonte foto: Fisg)

Seconda giornata

Nella mass start femminile Francesca Lollobrigida ha concluso in quinta posizione con il crono di 8:34.780. Nulla da fare contro la straripante Irene Schouten, l’atleta olandese ha concluso in 8:34.020. Il secondo posto del podio appartiene alla canadese Ivanie Blondini (8:34.460), terza l’altra olandese Marijke Groenewoud (8:34.570). Arriva settima l’azzurra Linda Rossi (8:37.730). 

Nella mass start maschile Andrea Giovannini è riuscito a strappare un quinto posto durante la volata finale, lo sforzo non è bastato a spodestare l’olandese Arjan Stroetinga arrivato primo (7:18.900), secondo lo svizzero Livio Wenger (7:19.160) e terzo il belga Bart Swings (7:19.300).

Ottime le prestazione degli altri azzurri, in particolare il secondo e il quarto posto di Mirko Zenzi e David Bosa nella divisione B dei 500 metri uomini, mentre nella divisione B dei 1500 metri Andrea Giovannini si è imposto in 1:45.873, quarto Francesco Betti in 1:47.451.

Terza giornata

La terza giornata di gare ha visto fra i migliori Davide Ghiotto, quarto in 6’12’’879 nei 5000 metri maschili, 11° Andrea Giovannini a 14’’10, 13° Michele Malfatti a 15’’19. 

Francesca Lollobrigida chiude settima in 4’02’’794 nei 3000 metri femminili, 16° Linda Rossi a 14’’93. Ancora una volta vittoriosa Irene Schouten in 3’57’’155, che batte le connazionali Antoinette de Jong seconda a 1’’36 e Joy Beune terza a 1’’75.

Nei 500 metri maschili è il russo Artem Arefyev a vincere in 34’’459 davanti agli olandesi Ntab e Velema. Fra gli azzurri arriva 12° Mirko Giacomo Nenzi in 35’’046 e nella Division B David Bosa è sesto in 35’’638.

Nei 1000 metri maschili il podio si tinge di orange nel primo e secondo posto grazie a Thomas Krol che si impone in 1’07’’486 davanti al connazionale Kai Verbij secondo a 0’’09. Terza posizione per il russo Pavel Kulizhnikov a 0’’14. Nella Division B David Bosa conclude settimo in 1’10’’470.

Nei 500 metri femminili vince l’olandese Femke Kok in 37’’276, battendo le due russe Angelina Golikova, seconda a 0’’02, e Olga Fatkulina, terza a 0’’13. Nei 1000 metri femminili successo statunitense di Brittany Bowe in 1’13’’607. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *