Vittoria all’esordio nel sincro misto da 3 metri per Pellacani-Santoro. Bronzo per Tocci nel trampolino 1 metro.

Matteo Santoro classe 2006 (Fonte foto: La Repubblica)

Le gare

Gli Azzurri agli Europei di Budapest di nuoto stanno continuando a dare spettacolo. La diciottenne Chiara Pellacani e il quattordicenne Matteo Santoro, alla prima gara internazionale insieme, conquistano un incredibile titolo continentale dal trampolino synchro 3 metri, una prova superlativa che li ha portati a quota 300 punti. I due giovani Azzurri hanno realizzato perfettamente un tuffo con avvitamento, triplo e mezzo avanti carpiato e il ritornato come gran finale valevole di 72 punti. Completano il podio l’argento per la Germania e il bronzo per la Russia.

Nella gara del trampolino da 1 metro maschile, Giovanni Tocci con tre tuffi oltre quota 70 punti conquista un’ottima medaglia di bronzo. La serie realizzata da Tocci ha compreso un avvitamento, triplo mezzo avanti, doppio e mezzo ritornato con un totale di 402,50. Inarrivabile il primo posto del podio comandato dal tedesco Patrick Hausding a quota 427,75. Quarto posto per Lorenzo Marsaglia reo di imprecisione nella rotazione indietro, ma comunque valevole di 371.05 punti.

Attualmente l’Italia è seconda nel medagliere complessivo, dietro la Russia, con 3 ori, 2 argenti e 4 bronzi.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di tuffi anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Tuffi