Strepitosa vittoria per Antonella Palmisano, che domina la 20km di marcia femminile con uno stile e un ritmo pazzeschi, e vince l’oro, bissando il successo di Massimo Stano. Quarto oro azzurro nell’atletica, è record: eguagliate le 36 medaglie di Los Angeles 1932 e Roma 1960.

Antonella Palmisano
Antonella Palmisano (FONTE: https://www.avvenire.it/)

OLIMPIADI TOKYO 2020, ATLETICA: ANTONELLA PALMISANO D’ORO NELLA 20km!

Esulta l’Italia, esulta Antonella Palmisano che si fa il migliore dei regali di compleanno, per i suoi 30 anni. Con una gara semplicemente perfetta e una marcia da manuale di stile, che la porta ad essere una delle pochissime atlete senza proposte di squalifica e a farle collezionare alle avversarie (vedono sfumare le medaglie la cinese Yang e la brasiliana Sena, stoppate per due minuti), la pugliese è d‘oro nella 20km femminile e bissa la vittoria di Massimo Stano nella prova maschile. Quarta medaglia d’oro per l’atletica leggera italiana, ed è record: record anche per l’Italia, che eguaglia le 36 medaglie di Los Angeles 1932 e Roma 1960 e potrebbe superarle tra un’ora con l’eventuale bronzo di Frank Chamizo. Una medaglia d’oro voluta, inseguita, inattesa: Antonella sosteneva di essere in pessime condizioni fisiche e puntava solo ad un piazzamento, invece ha dominato in un’estate italiana perfetta. Cinque anni fa chiudeva quarta a Rio 2016, oggi è sul tetto del mondo.

La 20km di Antonella Palmisano è un lungo e prolungato trionfo. L’azzurra si piazza subito nelle primissime posizioni del gruppo, testa a testa col trio cinese, e inizia pian piano ad alzare il ritmo facendo selezione: ai 6km cede Eleonora Giorgi, che prima si ritira e poi rientra sul percorso, chiudendo la sua carriera col 52° posto a 17’24”, poi tocca all’altra azzurra Valentina Trapletti che chiuderà 18a. A metà gara il gruppo si riduce a 16 atlete, ai 12km a 12 atlete, e poi inizia l’attacco inesorabile di Antonella Palmisano: l’azzurra alza il ritmo con la sua marcia perfetta ed estremamente rotonda, e restano con lei solo sette atlete ai 15km. Il ritmo sale, sale e salirà: un km dopo sono in testa Antonella Palmisano e la cinese Yang, che verrà poi fermata per la terza proposta di squalifica dando spazio alla colombiana Arenas. Palmisano però non ha rivali, alza ancora il ritmo e lascia tutte sul posto: il suo è un inevitabile e sontuoso assolo verso l’arrivo, che le consente di percorrere 500m con la bandiera prima del traguardo senza risentirne. Oro all’Italia e oro ad Antonella Palmisano in una 20km dominata: è il secondo oro consecutivo nella 20km di marcia dopo Massimo Stano, il primo oro della marcia femminile, il quarto storico oro dell’atletica, che stabilisce un nuovo record della disciplina alle Olimpiadi.

Oro Palmisano, argento Montes (Colombia) che chiude a 25”, bronzo Liu (Cina) a 45”. Il trio di Sandro Damilano, che avrebbe dovuto sconfiggere tutto e tutti, chiude con un misero bronzo. L’Italia festeggia l’oro e vede esaltare un movimento spesso silenzioso, ma fortissimo. Antonella Palmisano, invece, si prende l’oro del riscatto dopo i tanti problemi fisici del quinquennio olimpico. 36a medaglia per l’Italia: 8 ori, 10 argenti, 18 bronzi.

OLIMPIADI TOKYO 2020: NEWS, RISULTATI E MEDAGLIERE AGGIORNATO

News sulle Olimpiadi di Tokyo 2020 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *