Dopo le otto medaglie nella giornata inaugurale, l’Italia prosegue a passo spedito nei Mondiali di nuoto paralimpico di Londra 2019: nove medaglie e 17 medaglie complessive per gli azzurri, che guidano il medagliere!

Simone Barlaam, iridato nei 100 dorso e nei 100sl

NUOTO PARALIMPICO, MONDIALI 2019: NOVE MEDAGLIE PER L’ITALIA NEL DAY 2

I Mondiali di nuoto paralimpico di Londra 2019 continuano a rappresentare un sogno ad occhi aperti per l’Italia, che fa incetta di medaglie di giorno in giorno: dopo gli otto podi della giornata inaugurale, quest’oggi sono arrivate altre nove medaglie per la nostra nazionale, che si conferma ricca di talento e giovani dal valore assoluto. Quattro ori, quattro argenti e un bronzo per gli azzurri nel day 2, e un record del mondo: la prestazione di Simone Barlaam nel 100 dorso categoria S9 è da urlo, e il suo 1.01.22 è il nuovo primato mondiale sulla distanza. Oltre all’oro del varesino (18 anni!), arrivano anche i successi di Francesco Bocciardo nei 200sl categoria S5, di Carlotta Gilli nei 100 dorso categoria S13 e di Arjola Trimi nei 100sl categoria S4. Medaglia d’argento invece per Antonio Fantin nei 100sl S6, e anche per Stefano Raimondi nei 200mx S10: i 200sl categoria S5 invece ci regalano due medaglie, col 2° posto di Arianna Talamona e il bronzo (unico di giornata) di Monica Boggioni. L’ultima medaglia arriva invece dalla staffetta 4x50mx 20pti, ed è anch’essa d’argento.

I nove podi odierni, con 4 ori, 4 argenti e un bronzo, regalano all’Italia la prima posizione nel medagliere: gli azzurri sommano in tutto 7 ori, 6 argenti e 4 bronzi (17 medaglie complessive), precedendo Gran Bretagna (6-6-8) e Russia (6-4-4). L’Italia ha tantissimi plurimedagliati, e al momento il più efficace è Simone Barlaam, con due successi in altrettante finali. I Mondiali di Londra sono appena iniziati, e arriveranno ancora tante soddisfazioni per gli azzurri da qui al 15 settembre!

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di nuoto paralimpico anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *