Agli Europei di atletica leggera paralimpica la selezione italiana continua a dare grandi risultati: oggi 22 agosto addirittura sei medaglie, due ori con Tapia e Caironi, un argento di Di Maggio e tre bronzi con Manigrasso, Lanfri ed Adafo Adawe.

Oney Tapia (photo credit pagina facebook Oney Tapia)

Oney Tapia (photo credit pagina facebook Oney Tapia)

SEI MEDAGLIE AZZURRE ORO PER ONEY TAPIA E MARTINA CAIRONI

Agli Europei di atletica leggera paralimpica la selezione italiana continua a dare grandi risultati: oggi 22 agosto addirittura sei medaglie, due ori con Tapia e Caironi, un argento di Di Maggio e tre bronzi con Manigrasso, Lanfri ed Adafo Adawe. A Berlino il cielo continua ad essere azzurro, altra grande giornata per l’Italia inaugurata nella gara delle 17:30 di lancio del disco dal nostro fenomeno italo-cubano Oney Tapia. L’atleta non vedente non si è limitato a vincere l’oro continentale ma ha anche riaggiornato il suo record del mondo con un lancio da 46,07. Dopo questo grande inizio ci ha pensato Martina Caironi a vincere il la gara di salto in lungo T63 con 4,91 metri e portare a casa l’ennesima medaglia della sua carriera, il secondo oro di giornata e terzo di questi europei appena iniziati. Terzo azzurro impegnato in giornata era Raffaele di Maggio anche per lui grande gara nei 400m T20 che culmina con un argento dietro solo all’irraggiungibile Correia-Baessa (POR). Per avere un’altra medaglia azzurra bisogna attendere, si fa per dire, i 200 m T64 con Simone Manigrasso che conquista il terzo posto dietro a Streng, oro, e Felix, argento. Alla stessa gara ha partecipato anche Emanuele di Marino (categoria T44) che ha chiuso in ottava posizione. Nei 200m T62 l’Italia sorride ancora: è il turno di salire sul podio per Andrea Lanfri che si prende il bronzo seguito da Luca Campeotto quarto. L’ultima medaglia di giornata è arrivata dal nostro portabandiera, Farhan Adawo Adafe, l’italiano di origini somale ha conquistato il bronzo nei 100m T52 dietro agli imprendibili Trinidade e Boesch. Oltre a Campeotto altre due medaglie di legno per gli azzurri: quarto posto nel lancio del giavellotto per Giuseppe Camboccio, oro nella giornata di ieri nel lancio del peso, e quarto posto anche di Diego Gastaldi nei 400m T53. Gli altri italiani in gara erano Carlotta Bertoli e Riccardo Bagaini, per la giovane portabandiera azzurra settimo posto nei 200m T13, per Riccardo sesto posto conclusivo nei 100m T47.

GLI APPUNTAMENTI DI DOMANI CON GLI AZZURRI

19:11 Riccardo Bagaini 200 (finale)T47 T45/46/47

19:17 Diego Gastaldi 800 T53

19:51 Simone Manigrasso 100 (qualificazione) T64 T44/62/64

19:56 Emanuele Di Marino Marco CicchettI 100 (qualificazione) T44

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di atletica leggera paralimpica anche sui nostri social:Facebook,Twitter, Instagram, YouTube e Google +

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.