Ginnastica Artistica, Mondiali 2019: la rassegna azzurra termina i Mondiali con un argento di Marco Lodadio agli anelli. Nel medagliere della competizione l’Italia si posiziona tra le prime dieci.

Bronzo mondiale per le Fate (foto FB Federazione Ginnastica d’Italia)

Si spengono le luci a Stoccarda e terminano i Campionati Mondiali di ginnastica artistica 2019. Un’evento di elevata caratura che ha messo in palio tanti pass per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. L’Italia ha saputo mettersi in gioco.

Il primo successo arriva da parte delle Farfalle azzurre che portano a casa un meritatissimo bronzo dopo una gara indimenticabile che mette a freno la corsa della squadra favorita, la Cina. Una prova quindi davvero a pieni voti dalle ragazze di Casella. Ora testa all’appuntamento olimpico del prossimo anno, in cui il tutto dovrà essere nuovamente riscritto.

Secondo traguardo, ma non meno importante, è il fresco argento conquistato da Marco Lodadio agli anelli: dopo Doha 2018, l’atleta azzurro raggiunge un nuovo obiettivo con un’ottima performance che trasforma il precedente bronzo in un argento, ad un passo dal conquistare il titolo mondiale.

Con questi buoni risultati l’Italia raggiunge la decima posizione nel medagliere finale. A vincere l’intera competizione sono indubbiamente gli U.S.A. che sfoggiano un’irrefrenabile Simone Biles, autrice di ben due ori in un solo Mondiale. L’americana sbaraglia la concorrenza come ginnasta più premiata a soli 22 anni.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di ginnastica artistica e sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.