Nessun eclatante risultato nell’ultima giornata del Grand Slam di judo ad Atalay. L’Italia chiude con le due medaglie di Giuffrida e Lombardo 

Fonte Foto: pagina Facebook CONI

Si chiude la terza giornata del Grand Slam di judo ad Atalaya, in Turchia. Ci saranno 530 atleti provenienti da 64 nazioni che gareggeranno da venerdì 1 a domenica 3 aprile. L’Italia partecipa con sedici atleti, tra cui i campioni Odette Giuffrida e Manuel Lombardo. Nessun atleta azzurro oggi è riuscito a salire sul podio.

Nei 90 kg Christian Parlati ha vinto sul francese Alexis Mathieu e sul dominicano Robert Florentino, ma ha perso contro l’olandese Jesper Smink a causa di tre sanzioni inaspettate.

Nicholas Mungai ha superato due turni nei 90 kg, imponendosi prima sul kirghizo Erlan Sherov e poi il tedesco Alexander Wieczerzak. Il cubano Ivan Felipe Silva Morales però ferma l’azzurro e va anche a prendersi il primo posto. Alice Bellandi, nei 78 Kg, ha superato la kazaka Assel Bissembay prima di essere sconfitta da Madeleine Malonga.

Lorenzo Agro Sylvain nei +100 Kg ha vinto contro il romeno Mircea Croitoru, per poi essere eliminato dall’azero Ushangi Kokauri. Infine, Enrico Bargamelli ha la meglio sul croato Zlatko Kumric nei 100 kg, ma perde contro l’ungherese Zsombor Veg.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di judo anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Judo