Grandi risultati nei primi due giorni del Grand Slam di judo ad Atalay. Odette Giuffrida ha conquistato ieri un grande bronzo, mentre oggi Manuel Lombardo sale sul secondo gradino del podio

Fonte Foto: pagina Facebook CONI

Si chiude la seconda giornata del Grand Slam di judo ad Atalaya, in Turchia. Ci saranno 530 atleti provenienti da 64 nazioni che gareggeranno da venerdì 1 a domenica 3 aprile. L’Italia partecipa con sedici atleti, tra cui i campioni Odette Giuffrida e Manuel Lombardo.

Nella prima giornata di ieri a ottenere il maggior risultato è stata Odette Giuffrida. L’azzurra nei 52 Kg ha iniziato la sua gara superando la turca Dilara Lokmanhekim, successivamente la sudafricana Charne Griesel e la brasiliana Larissa Pimenta. Fermata in semifinale dall’uzbeca Diyora Keldiyorova, nella finale per il terzo posto si è imposta al golden score sulla mongola Khorloodoi Bishrelt. Grande bronzo per la pluricampionessa.

Angelo Pantano nei 60 Kg ottiene il settimo posto. Dopo aver vinto in apertura di gara sull’uzbeco Kemran Nurillaev, supera anche l’azero Turan Bayramov, per fermarsi poi nei quarti di fronte a Yung Wei Yang, poi vincitore della categoria e, nel recupero, con il portoghese Rodrigo Costa Lopes.

Sofia Petitto nei 48 kg è stata subito superata dalla tedesca Katharina Menz. Giulia Carna nei 52 kg ha superato la romena Cleonia Riciu e poi ha ceduto con l’israeliana Gefen Primo. Nei 57 kg Miriam Boi è stata fermata dalla francese Faiza Mokdar, mentre nei 66 kg Elios Manzi è stato sconfitto dall’estone Viljar Lipard. Infine, Mattia Miceli supera l’ungherese Bence Mathe, ma si è fermato di fronte al brasiliano William Lima.

Nella seconda giornata di oggi invece il migliore è stato senza dubbio Manuel Lombardo nei 73 Kg. L’azzurro batte di fila l’uzbeco Shakram Akhadov, il mongolo Uranbayar Odgerel, il canadese Arthur Margelidon, il bulgaro Mark Hristov e infine lo spagnolo Salvador Cases Roca. In finale per l’oro ha incontrato Giorgi Terashvili, in un incontro alla fine vinto da diciannovenne  geordiano con un uchi mata. Antonio Esposito negli 81 kg ha vinto con Jan Svoboda e il moldavo Nicon Zaborosciuc, ma ha perso contro il tedesco Dominic Ressel.

In conclusione negli 81 kg Giacomo Gamba è stato fermato dal tedesco Tim Gramkov. Stessa sorte per Irene Pedrotti nei 70 kg che è stata superata dall’olandese Hilde Jager. Domani ultima giornata dove gli azzurri cercheranno di collezionare altre medaglie.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di judo anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

 

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Judo