Ancora troppa incertezza nel mondo del Judo, il calendario è fermo fino al 30 aprile, ma sarà sempre il virus a decidere i prossimi eventi

FONTE: immagine di copertina pagina FB Fijlkam

Murakami sul rinvio di Tokyo 2020: “La decisione è arrivata tardi, ma è la migliore del momento”.

A farla da padrona, nel mondo del Judo, è ancora l’incertezza, conseguenza del virus che ancora sta causando problemi in tutto il mondo. Come in tutti gli sport, i mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio erano inevitabilmente destinati a diventare una gigantesca arena dove atleti di tutto il mondo lottavano per la conquista dei preziosi pass per Tokyo 2020. Uno a uno sono stati rimandati i Grand Prix e i tornei internazionali, che hanno congelato tutto l’apparato sportivo garantendo la qualificazione solo a chi aveva già ottenuto il pass. Successivamente è arrivata la notizia del rinvio delle Olimpiadi, che si giocheranno nell’estate del 2021 ma che porteranno comunque il nome di Tokyo 2020. Il calendario era stato stoppato solo fino al 30 aprile, ma è normale pensare a un successivo rinvio anche per i mesi di maggio e giugno, visto lo scenario che la pandemia sta mostrando nei Paesi prima non ancora contagiati.

Il d.t. della Nazionale Italiana di Judo Kyoshi Murakami, in un articolo pubblicato dalla Gazzetta dello Sport, è intervenuto con queste parole alla notizia del rinvio olimpico: “Ritengo che la decisione sia arrivata troppo tardi. Mi rendo conto che non è stata una decisione semplice, ma per il bene di tutti sarebbe stata necessaria una decisione immediata. In ogni caso la scelta di rinviare di un anno è sicuramente la decisione migliore al momento“.

C’è chi pensa che la mentalità degli atleti possa venire in qualche modo intaccata dopo il lungo rinvio, ma sempre la Gazzetta dello Sport, riporta le parole di Francesco Bruyere, coach azzurro: “Al momento mi sembra la scelta più sensata, chiaro che bisognerà rivedere il sistema di qualificazione, ma eravamo pronti per affrontarla ad agosto e lo saremo ancora di più tra un anno“.

Dunque possiamo solo aspettare, a fine pandemia verranno prese ulteriori decisioni sulle qualificazioni e sui futuri tornei che, speriamo rappresentino per tutti i nostri atleti, un trampolino di lancio verso Tokyo 2020.



ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di judo anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.



Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Judo