Vittoria azzurra nella tappa della Coppa del Mondo di nuoto di fondo che si è disputata nelle acque delle Seychelles: Arianna Bridi conquista la 10km e lancia un segnale in vista di Tokyo 2020.

Cdm nuoto di fondo

NUOTO DI FONDO, CDM 2019: TRIONFO PER ARIANNA BRIDI NELLA 10KM DELLE SEYCHELLES

L’Italia delle acque libere continua a lanciare segnali al mondo intero. Dopo le grandi vittorie di Gregorio Paltrinieri nella 5 e 10km disputate da ”ospite” durante i Trials statunitensi, ecco arrivare dei grandi risultati anche al femminile. Lo scenario stavolta è quello della Coppa del Mondo, o come viene chiamata ora World Series, le acque quelle del bacino Beau Vallon nelle Seychelles. E la protagonista indiscussa è la nostra Arianna Bridi, che ha conquistato allo sprint la vittoria nella 10km, confermandosi una delle migliori interpreti della distanza: Arianna Bridi chiude in 2h01’33”9, precedendo di pochissimo la brasiliana Ana Marcela Cunha, oro mondiale della 25km e atleta di altissima caratura. Arianna ottiene un grande risultato in vista della Coppa del Mondo, anche perchè nelle Seychelles si è gareggiato con temperature elevate, potenzialmente simili a quelle che verranno trovate a luglio durante i Mondiali di nuoto disputati in Corea del Sud: l’azzurra aveva attaccato nell’ultimo km insieme alla Cunha, e ha vinto allo sprint. Terzo posto, a 7” dal duo di testa, per la francese Grangeon, che ha battuto allo sprint la nostra Rachele Bruni: buona prova per il ”secondo violino” azzurro, una campionessa che punterà a sua volta alla medaglia mondiale, e ha preceduto la francese Muller. L’Italia ha portato solo due atlete in questa tappa, ma può sorridere per i loro grandi risultati. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di nuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.



Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Nuoto