L’Italia ottiene la prima medaglia in questi Mondiali di Budapest: Mario Sanzullo è argento nella 5km di fondo dopo una corsa intelligente e ben gestita dall’azzurro!

Mario Sanzullo

NUOTO, MONDIALI BUDAPEST 2017: MARIO SANZULLO È ARGENTO NELLA 5KM!

Prima finale, e prima medaglia per l’Italia ai Mondiali di Budapest: è il lago di Balaton il teatro della prima gioia azzurra, portata a casa da Mario Sanzullo, portacolori della 5km e autore di una gara di alto livello. L’azzurro parte bene, restando sempre davanti nella consueta lotta per le posizioni e non andando subito in cerca della fuga (come invece fa il tedesco Straub), e disputa una prova intelligente, gestita nel migliore dei modi: è nell’ultimo giro che Sanzullo effettua l’attacco decisivo, andando a colmare il distacco dal francese Olivier, che era partito all’attacco a metà corsa insieme a un connazionale. I due vanno a braccetto fino al traguardo, con l’italiano che tenta anche l’attacco per l’oro, ma (nonostante l’accelerazione finale) non riesce a colmare il secondo di distacco che si era creato appena prima della volata conclusiva: è Olivier, bronzo olimpico a Rio 2016, a conquistare il titolo mondiale della 5km maschile. Sanzullo, atleta campano classe ’93 che in stagione ha chiuso al 5° posto nella 10km di Eilat (alle spalle di Paltrinieri) ed è stato bronzo alle Universiadi 2015, però si consola con uno splendido argento, che rappresenta la prima medaglia dell’Italia: piazzamento nella top-10 invece per l’altro azzurro Andrea Manzi, che ad un certo punto era stato in lotta per le medaglie, ma si è poi perso nello sprint conclusivo. Ora l’Italia spera nel bis da medaglia già nel pomeriggio: Elena Bertocchi è in grande spolvero, e proverà a dare un’altra gioia agli azzurri nella finale del trampolino da 1m. Continuate a seguire i Mondiali di Budapest con Azzurri di Gloria!

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di nuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Nuoto