A Palermo il Settebello vince tutte e tre le partite del girone C della fase preliminare di Europa Cup 2018, qualificandosi con il primo posto per la Final Eight.

pallanuoto europa cup 2018 7bello palermo pietro figlioli italia settebello pallanuoto maschile

Pietro Figlioli in acqua contro il Montenegro (foto FIN)

PALLANUOTO EUROPA CUP 2018 7BELLO: GLI AZZURRI A PALERMO

Dopo Volos per le ragazze del 7rosa, dal 15 al 18 febbraio scorsi è toccato a Palermo ospitare le partite del girone C della fase preliminare di Europa Cup 2018 maschile: la Nazionale italiana di pallanuoto ha dovuto giocare contro Germania, Montenegro e Russia per strappare il pass per la Final Eight.

Per l’avventura siciliana, un grande successo di pubblico con tribune stracolme e fino a 1300 persone a tifare per il Settebello in casa, il commissario tecnico Alessandro Campagna ha convocato 15 atleti: Zeno Bertoli, Marco Del Lungo, Nicholas Presciutti, Pietro Figlioli, Andrea Fondelli, Gianmarco Nicosia, Vincenzo Dolce, Alessandro Velotto, Michael Bodegas, Guillermo Molina, Oscar Echenique, Luca Damonte, Giacomo Cannella, Vincenzo Renzuto Iodice, Giacomo Casasola.

PALLANUOTO EUROPA CUP 2018 7BELLO: IL CAMMINO DEGLI AZZURRI NELLA FASE A GIRONI

Il Settebello ha affrontato per prima la Germania, battuta nettamente 16-4.

Nella seconda partita, valida per il primato del girone, si sono scontrate in una piscina Comunale sold out Italia e Montenegro. La nostra Nazionale vince 9-5, qualificandosi in questo modo con un turno di anticipo alla Final Eight.

Anche nell’ultimo scontro Italia-Russia il Settebello vince 15-10, un filotto di tre partite che lo fa chiudere a quota nove punti e al primo posto il girone preliminare di Europa Cup 2018.

Oltre all’Italia, passa alla Final Eight come seconda del girone C il Montenegro con 6 punti (Russia e Germania si fermano a 1).

PALLANUOTO EUROPA CUP 2018 7BELLO: LA FINAL EIGHT

Alla Final Eight, in programma dal 5 all’8 aprile p.v., si qualificano anche Ungheria, Francia e Spagna dal gruppo A e Serbia, Grecia e Croazia dal gruppo B.

Le otto finaliste saranno divise in due gironi all’italiana: chi vincerà i gironi si affronterà per la vittoria dell’Europa Cup 2018, mentre le seconde classificate si contenderanno il terzo posto.

Il girone A sarà composto da Ungheria, Italia, Grecia e Spagna, con l’Ungheria sicuramente l’avversario più ostico per gli azzurri; nel gruppo B ci saranno Serbia, Francia, Montenegro e Croazia, un vero e proprio girone di ferro.

I giorni 5, 6 e 7 aprile saranno di fase eliminatoria, mentre domenica 8 si disputeranno le due finali.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Giornalista, onnivora di cultura a 360º. Lavoro nel campo dei media, in particolare nel mondo dell'informazione e social. Lo sport è una delle mie tante passioni, coltivata sul campo, sui libri e sullo schermo.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Pallanuoto