Ultima giornata di gare alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Andiamo a ricapitolare quanto fatto dagli azzurri quest’oggi.

Le farfalle della ginnastica ritmica azzurra a Tokyo 2020
Le farfalle della ginnastica ritmica azzurra a Tokyo 2020 (FONTE: https://twitter.com/toMMilanello/status/1424214912520368133/photo/1)

GINNASTICA RITMICA: LE FARFALLE CONQUISTANO IL BRONZO

Martina Centofanti, Agnese Duranti, Alessia Maurelli, Daniela Mogurean e Martina Santandrea erano di scena nella finale del concorso di ginnastica ritmica a squadre, una finale che le farfalle hanno chiuso con una strepitosa medaglia di bronzo, con un punteggio di 87.700, frutto del 44.850 nella prima rotazione e del 42.850 nella seconda. Una gara incredibile delle azzurre che hanno fornito una prestazione solida, confermando le aspettative di medaglia che erano emerse nelle qualificazioni. Con questa medaglia (la 40^ per il team azzurro), l’Italia completa una spedizione storica: mai era successo ad una spedizione olimpica azzurra di arrivare sul podio almeno una volta, nel corso di singola giornata delle Olimpiadi.

La gara è stata vinta dalla Bulgaria con 92.100 punti. Argento al ROC con un punteggio di 90.700.

Qui, il racconto della gara.

CICLISMO SU PISTA: BALSAMO 14^

Elisa Balsamo era impegnata nell’Omnium femminile questa notte. Nella prima prova (scratch), Balsamo ha perso il controllo della sua bici. Una dinamica davvero sfortunata: l’azzurra ha travolto una sua collega, causando una caduta collettiva di ben 9 atlete, in cui, ad aver la peggio, è stato il presidente di giuria, travolto dalle bici e portato via in barella. A livello di classifica, il DNF di Balsamo le sono valse un 13° posto collettivo e 16 punti nel ranking dell’omnium. Nella seconda prova (tempo race), Balsamo è partita subito all’attacco, cercando di stare nel gruppo di testa in tutte le volate. L’azzurra ha poi perso mordente nelle sue azioni, non partecipando più alle sprint e perdendo anche un giro. Balsamo è rimasta così fuori dai giochi per il resto della gara, chiudendo 12^ ad ex aequo. Nella terza prova (elimination race), cavallo di battaglia dell’azzurra, Balsamo ha probabilmente pagato i postumi della caduta: 15° posto ed addio definitivo alla zona medaglie. Nell’ultima prova dell’Omnium (points race), l’azzurra non è mai stata protagonista, lasciando spazio alle altre atlete in pista. Balsamo ha concluso l’Omnium in 14^ posizione con soli 50 punti totali ottenuti. Oro alla statunitense Jennifer Valente, seguita dalla giapponese Yumi Kajihara (argento) e dall’olandese Kirsten Wild (bronzo).

ATLETICA: FANIEL IN TOP20 NELLA MARATONA

Buona prova di Eyob Ghebrehewit Faniel, nel gruppo di testa sino al 25° km, che ha chiuso la maratona maschile al 20° posto in 2:15.11, a 6:33 dal vincitore, il due volte campione olimpico, il keniota Eliud Kipchoge (2:08:38). 47^ posizione finale per Yassine El Kathaoui: 2:19:44 il suo tempo, a 11:06 dal keniota. Yassine Rachik, invece, ha deciso di ritirarsi dopo i primi 25km di gara.

Completano il podio l’olandese Abdi Nageeye (argento) ed il belga Bashir Abdi (bronzo).

OLIMPIADI TOKYO 2020: NEWS, RISULTATI E MEDAGLIERE AGGIORNATO

News sulle Olimpiadi di Tokyo 2020 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram e YouTube.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *