Ieri, ai Campionati Europei di Budapest, molte conferme e alcune sconfitte, ma ciò che importa davvero è la corsa per loro di Frank Chamizo e la possibilità di Conyedo di agguantare il bronzo.

Fonte Foto: pagina Facebook CONI

Grande prestazione per Frank Chamizo Marquez e  Abraham Conyedo ai Campionati Europei di lotta a Budapest. I due azzurri ieri sono riusciti a conquistare una finale per l’oro e per il bronzo. Niente da fare invece per Shamil Omarov (61 kg) e Simone Iannattoni (92 kg), che si arrendono al prio turno contro i due polacchi Eduard Grigorev (2-1) e Radoslaw Marcinkiwicz (10-0).

Chamizo torna in grande stile con una scalata a dir poco sorprendente nei 74 Kg. L’azzurro stende per 10-2 il georgiano Giorgi Sulava agli ottavi e ai quarti il turco Soner Demirtas con il risultato di 5-0. In semifinale si è imposto sull’armeno Hrayr Alikhanyan con un netto 7-1. Oggi, nella finalissima per l’oro, l’azzurro sfiderà lo slovacco Tajmuraz Salkazanov, campione continentale in carica. Abraham Conyedo nei 125 kg ottiene invece la finale per il bronzo, battendo il finlandese Jere Tapani Heino sul risultato di 3-2, ma fermandosi ai quarti di finale contro il georgiano Geno Petriashvili per 11-0. Grazie  al ripescaggio sfiderà oggi il polacco Robert Baran per il bronzo.

Oggi dalle 18 vedremo impegnato Chamizo e Conyedo, con l’aggiunta della lotta femminile. Per l’Italia gareggeranno Emanuela Liuzzi (50 kg), Morena De Vita (59 kg) e Enrica Rinaldi (76 kg).

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di lotta anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.    

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Lotta