Dopo le finali di stanotte, l’Italia torna ad assistere alle gare del nuoto. Simona Quadarella si riscatta negli 800sl: finale col 3° tempo. Flop per Burdisso e Condorelli nei 100 farfalla: out dalla semi. Discreta Panziera, 4×100 mista mista in finale. Rivivi il LIVE delle batterie.

Dopo un’intensa notte di gare, che ci ha visto assistere alle finalissime degli 800sl (Paltrinieri) e dei 100sl (Miressi), l’Italia del nuoto riparte dalle batterie e da altre emozioni. Torna in acqua Simona Quadarella dopo il flop dei 1500sl, dovuto ai postumi di un’influenza intestinale che l’ha costretta a interrompere gli allenamenti nei giorni dell’arrivo a Tokyo: per lei il terzo tempo e l’accesso alla finalissima alle spalle di Ledecky e Grimes. Out dalla semi Burdisso e Condorelli nei 100 farfalla, accede col 12° tempo Panziera nei 200 dorso. Qualificazione agevole per la 4×100 mista mista, che andrà a caccia della medaglia nella notte. Rivivete con noi il LIVE delle batterie.

13.38 – Bellissima frazione a stile libero di Federica Pellegrini. Sorride l’Italia, che accede col 5° tempo e inserirà Thomas Ceccon nel dorso nella finalissima di stanotte.

13.36 – Consistente e ottima prova degli azzurri, che passano agevolmente il turno. 3.42.29 della Cina che vince la seconda batteria. Poi Australia (3.42.35) e Italia in 3.42.65: 5° tempo e qualificazione alla finalissima raggiunta.

13.35 – Non una buona partenza per gli azzurri: Sabbioni non ci piazza tra i primi tre nel dorso. Risale Martinenghi e chiudiamo secondi davanti all’Australia: lotta Elena Di Liddo, difendendo la posizione. Ora Pellegrini.

13.33 – Ora tocca all’Italia, nella seconda batteria della 4×100 mista mista: azzurri che schierano Sabbioni, Martinenghi, Di Liddo e Pellegrini.

13.31 – Vittoria per la Gran Bretagna, facendo riposare molti big, col tempo di 3.38.75 (record europeo) a soli tre decimi dal record del mondo. Precede USA e Olanda.

13.27 – Prima volta alle Olimpiadi per la staffetta 4×100 mista mista. L’Italia sarà nella seconda batteria.

13.21 – Si qualifica con il 12° tempo Margherita Panziera.

13.19 – Crolla nell’ultimo 50m Panziera, che chiude al 4° posto con 2.10.26 e molto lontana dai suoi personali. L’azzurra continua a deludere e per ora ha l’8° tempo, quando manca una sola batteria. Vittoria di Peng (2.09.03) davanti a Seebohm e Grabowski.

13.17 – Buonissimo primo 100 per Margherita, che è alle spalle di Peng e Seebohm.

13.15 – Eccoci coi 200 dorso di Margherita Panziera. L’azzurra sarà nella terza serie, con Seebohm. L’assenza della detentrice del record del mondo, Regan Smith (non si è qualificata ai Trials) può aprire scenari da medaglia.

13.03 – Prestazioni strepitose di Dressel, che nuota il record olimpico in 50”36, e Milak (50″62)! Saranno loro a giocarsi l’oro dopo le semifinali. Clamoroso flop azzurro: entrambi gli atleti out dalle semifinali.

12.59 – La sesta batteria (su 8) dei 100 farfalla condanna gli azzurri. Vince Miladinov in 51.28, precedendo di 1/100 il guatemalteco Martinez, e gli azzurri sono già virtualmente out: quinto Burdisso in 51”82, ultimo Condorelli in 52”23.

12.47 – Eccoci con le batterie dei 100 farfalla. In acqua ci saranno i mostri sacri Milak e Dressel, ma anche i nostri Federico Burdisso e Santo Condorelli.

12.45 – Vittoria in batteria per Katie Ledecky, che accede col tempo di 8.15.64, il migliore del lotto. Precede Grimes (15 anni) e Quadarella, terza in 8.17.05 davanti a Kohler. Simona accede alla finalissima col 3° tempo, settima e out Caramignoli. La qualificazione di Quadarella a una finale consente di eguagliare il record di Sydney 2000: 14 atleti in finale. Un record che verrà battuto.

12.38 – A metà gara sono tutte lì. Ledecky guida in 4.06.28 e inizia a prendere il largo, ma Grimes, Kohler e Quadarella sono molto vicine tra loro: Simona quarta a 2”.

12.33 – Sui blocchi di partenza Simona Quadarella e Martina Caramignoli, che sono nella batteria con Ledecky e Kohler.

12.31 – Prima batteria di rilievo negli 800sl: Kirpichnova la vince in 8.18.77, precedendo Titmus di due decimi: quarta Wang in 8.20.58. Tante protagoniste dei 200 e 400sl in questi 800.

12.00 – Ci siamo, iniziano le batterie del nuoto. Tocca subito agli 800sl, che dopo delle prime serie interlocutorie vedranno in acqua Simona Quadarella e Martina Caramignoli.

11.55 – Concluderà il programma alle 13.21 la staffetta 4×100 mista mista, che debutterà alle Olimpiadi: in acqua anche Federica Pellegrini, nella penultima gara alle Olimpiadi (disputerà anche la 4x100mx).

11.50 – Alle 13.05 le batterie dei 200 dorso: in acqua Margherita Panziera dopo aver mancato la finale dei 100 dorso.

11.45 – Seconde batterie di giornata, a partire dalle 12.43, quelle dei 100 farfalla: Federico Burdisso e Santo Condorelli inseguiranno le semifinali.

11.40 – Inizieremo dagli 800sl, con delle batterie che vedranno in acqua Simona Quadarella e Martina Caramignoli. Quadarella dovrà riscattare il flop dei 1500sl.

11.30 – Mezz’ora alle batterie del nuoto.

Olimpiadi Tokyo 2020: news, risultati e medagliere aggiornato

News sulle Olimpiadi di Tokyo 2020 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram e YouTube.

Marco Corradi
31 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Collaboro con AlaNews e l'Interista

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Nuoto