Strepitosa doppia vittoria per l’Italia maschile della pallamano contro la Slovacchia. Con questi due risultati, il terzo posto nel gruppo 7 è assicurato.

L'Italia festeggia a Faenza
L’Italia festeggia a Faenza (FONTE: www.figh.it/home/news/)

26-23 E SLOVACCHIA KO A FAENZA

Erano due tra le più attese serate nel mondo della pallamano azzurro. Le aspettative non sono state tradite grazie a due fantastiche prestazioni degli atleti italiani. L’Italia aveva l’obbligo di vincere entrambe le partite, di queste qualificazioni ad Euro 2020, contro la Slovacchia, dopo i due ko contro Russia ed Ungheria.

Nella prima partita, giocata a Faenza, l’Italia ha sconfitto la Slovacchia per 26-23 nella terza gara del Gruppo 7 di qualificazione agli EHF Euro 2020, che si disputeranno in Norvegia, Svezia ed Austria. In un Pala Cattani completamente esaurito, l’Italia è apparsa immediatamente pimpante. Un inizio magnifico per gli azzurri, capaci di portarsi in vantaggio per 3-0, dopo pochi minuti di gioco. Questo strappo iniziale è stato mantenuto nel corso del primo tempo, anche a grazie alla straordinaria prestazione di Davide Bulzamini, idolo di casa. Primo tempo che si è concluso, dunque, 12-9 per gli azzurri, che hanno controllato ed amministrato la prima frazione di gara.

Pur fallendo ben quattro tiri dai 7m, l’Italia ha saputo gestire anche il secondo tempo, resistendo ai continui ed insistenti attacchi da parte degli slovacchi. Nel momento di maggior difficoltà, ci ha pensato il leader azzurro, Pablo Marrochi, che con due grandi giocate ha permesso all’Italia di ristabilire il vantaggio iniziale di tre reti, resistito per tutto il corso della gara. 26-23 è il punteggio finale che, tuttavia, non dimostra la reale differenza di valori tra la Slovacchia, difesasi comunque con onore, e quest’eccezionale Italia, sostenuta da un meraviglioso pubblico e chiamata a ripetersi nella trasferta in terra slovacca.

STESSO RISULTATO ANCHE IN SLOVACCHIA

Ci voleva un’impresa e così è stato. Italia batte Slovacchia, nuovamente, 26-23 a Povazska Bystrica (SLO), assicurandosi il terzo posto nel Gruppo 7 delle qualificazioni ad Euro 2020. Con lo stesso risultato ottenuto a Faenza, l’Italia è riuscita ad ottenere la prima storica vittoria in trasferta in una seconda fase di qualificazione ad una competizione continentale. Il sogno Euro 2020 passerà dalle prossime partite contro Russia ed Ungheria. Gli azzurri di Trillini hanno dovuto soffrire per tutto il corso della prima parte di gara. Il primo tempo è stato giocato punto contro punto ed è terminato 12-11 in favore della formazione slovacca.

Il secondo tempo è stato decisamente dominato dagli azzurri, capaci di portarsi sul 21-15 ma, si sa, la tranquillità, in questi scenari, non può essere una preziosa consigliera. Dopo il parziale di 6-1 per l’Italia, è arrivato il contro-break slovacco. La Slovacchia torna in partita grazie a questo spaventoso break di 6-0 e grazie alle giocate di Turkovic, fondamentale dai 9m. Sul punteggio di 21-21, Trillini inserisce in campo Valerio Sampaolo, autore di alcune parate strepitose, decisive nel condurre l’Italia alla vittoria. Il resto lo fanno Bulzamini e Parisini che chiudono la partita e fissano il punteggio sul 26-23 in favore degli azzurri. Per la prima volta nella storia, l’Italia ha vinto due partite consecutive in una seconda fase di qualificazioni agli Europei. Ora serviranno due imprese per arrivare ad Euro 2020 ma intanto, per stasera, la pallamano italiana può festeggiare e godersi una nuova incredibile serata.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di pallamano anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Pallamano