Pallanuoto Mondiali 2022 Budapest: il Settebello e il Setterosa saranno protagonisti dei Mondiali in Ungheria dal 20 giugno al 3 luglio.

pallanuoto mondiali 2022 budapest settebello 7bello italia italy sandro campagna waterpolo world championships ungheria alessandro campagna

Il 7Bello con il ct Sandro Campagna (foto FIN)

PALLANUOTO MONDIALI 2022 BUDAPEST: LA NAZIONALE MASCHILE ITALIANA

Dal 20 giugno al 3 luglio vanno in scena in Ungheria i Mondiali 2022 di pallanuoto.

La 19ª edizione della competizione iridata si svolge per l’Italia maschile tra Sopron (prima fase) e Budapest (fase a eliminazione).

I 13 convocati per Budapest 2022 sono Edoardo Di Somma, Vincenzo Dolce, Francesco Di Fulvio, Nicholas Presciutti, Marco Del Lungo, Giacomo Cannella, Gonzalo Echenique, Luca Damonte, Lorenzo Bruni, Andrea Fondelli, Matteo Iocchi Gratta, Luca Marziali, Gianmarco Nicosia. Riserve: Vincenzo Renzuto Iodice e Jacopo Alesiani.

La prima fase prevede quattro gironi da altrettante squadre. Le prime classificate di ciascun raggruppamento si qualificano direttamente per i quarti di finale (29 giugno a Budapest); le seconde e le terze accedono invece agli ottavi di finale (27 giugno a Budapest); le quarte si giocheranno le posizioni dalla tredicesima alla quindicesima a Szeged (27-29 giugno). Le eliminate agli ottavi si contenderanno i piazzamenti dal nono all’undicesimo (29 giugno – 1° luglio a Szeged). Il resto del torneo determina le posizioni dall’ottava alla prima e si disputa a Budapest: semifinali il 1° luglio e finali il 3 luglio.

Nel girone A a Budapest ci sono Ungheria, Brasile, Montenegro e Georgia; nel gruppo B a Debrecen giocano Giappone, Grecia, Germania e Croazia; nel girone C a Sopron si affrontano Italia, Canada, Sud Africa e Spagna; il raggruppamento D a Szeged vede Kazakistan, Stati Uniti, Australia e Serbia.

Il 7Bello, campione del mondo in carica, del commissario tecnico Alessandro ‘Sandro’ Campagna, debutta il 21 giugno alle 18.00 contro il Sudafrica, poi il 23 alle 19:30 affronta il Canada e il 25 alle 18:00 chiude la prima fase contro la Spagna nel match che decreterà la supremazia nel girone C.

PALLANUOTO MONDIALI 2022 BUDAPEST: LA NAZIONALE FEMMINILE AZZURRA

Il commissario tecnico Carlo Silipo convoca 13 atlete per il Setterosa: Laura Teani, Elisa Queirolo, Roberta Bianconi, Caterina Banchelli, Chiara Tabani, Silvia Avegno, Giuditta Galardi, Sofia Giustini, Domitilla Picozzi, Valeria Palmieri, Claudia Marletta, Giulia Viacava, Giulia Emmolo. Riserve: Agnese Cocchiere e Aurora Condorelli.

La prima fase è a quattro gironi composti da altrettante squadre. Le prime classificate di ciascun raggruppamento si qualificano direttamente per i quarti di finale (28 giugno a Budapest); le seconde e le terze accedono invece agli ottavi (26 giugno a Budapest); le quarte si giocano le posizioni dalla tredicesima alla quindicesima a Szeged (26-28 giugno). Le eliminate agli ottavi si contendono i piazzamenti dal nono all’undicesimo (28 giugno – 30 giugno a Szeged). Il resto del torneo determina le posizioni dall’ottava alla prima e si disputa a Budapest: semifinali il 30 giugno e finali il 2 luglio.

L’Italia è inserita nel girone A che gioca a Budapest con Ungheria, Canada e Colombia; il gruppo B a Debrecen prevede Stati Uniti d’America, Olanda, Sud Africa e Argentina; nel raggruppamento C si affrontano a Sopron Brasile, Kazakistan, Nuova Zelanda e Australia; nel girone D a Szeged si scontrano Thailandia, Francia, Grecia e Spagna.

Nella fase a gironi, il 7Rosa affronta lunedì 20 giugno alle 19:30 il Canada; mercoledì 22 giugno alle 21:00 l’Ungheria; e venerdì 24 alle 19:30 la Colombia.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

mm
Giornalista, onnivora di cultura a 360º. Lavoro nel campo dei media, in particolare nel mondo dell'informazione e social. Lo sport è una delle mie tante passioni, coltivata sul campo, sui libri e sullo schermo.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Pallanuoto