Enrico Fabris, la prima medaglia azzurra nel pattinaggio di velocità.

Enrico Fabris (fonte foto: Rai Sport)

La Carriera di Enrico Fabris

Enrico Fabris nasce a Roana (VI) il 5 ottobre 1981. Il pattinatore fu il primo italiano a vincere una medaglia nella specialitá del pattinaggio di velocità, in totale vinse due medaglie d’oro e una di bronzo nel giro di dieci giorni ai Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006.

L’11 febbraio 2006 l’Italia tornò ad ospitare un evento del calibro di un’Olimpiade, tutti erano incollati al televisore ma nessuno si aspettava che l’Italia potesse conquistare la prima storica medaglia nel pattinaggio di velocitá.

Fabris e le medaglie di Torino 2006

Enrico Fabris, nella gara dei 5000 metri, contro ogni pronostico conquista la medaglia di bronzo posizionandosi davanti a pluricampioni mondiali come Carl Verheijen e Bob De Jong. 

Il 16 febbraio, cinque giorni dopo il bronzo dei 5000 metri, l’atleta delle Fiamme d’Oro prende parte nella gara di inseguimento a squadre insieme ai compagni Matteo Anesi e Ippolito Sanfratello. La squadra azzurra chiude la gara sul gradino più alto del podio lasciando più in basso e a bocca aperta sia il Canada sia l’Olanda.

Il 23 febbraio Fabris si prepara fiducioso per la partenza dei 1500 metri, la gara é molto combattuta ma il pattinatore azzurro riesce a superare il rivale Simon Kuipers all’ultima curva e completare la serie di medaglie già ottenute con un altro oro. “L’esteta del pattinaggio” come definito da Bragagna ha conquistato 3 medaglie nel giro di 10 giorni a 24 anni e alla sua seconda apparizione in una Olimpiade. Un’impresa storica che lo ha reso una leggenda azzurra del pattinaggio.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.