Il giovane pattinatore azzurro, già vincitore di una medaglia a queste Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018, chiude questa manifestazione con un grave infortunio che lo terrà lontano dalle piste per diversi mesi. I dettagli

L’incidente che ha causato il lungo infortunio a Nicola Tumolero (Foto: REUTERS/Damir Sagolj)


 

UNO SCONTRO FORTUITO CHE SEGNA LA STAGIONE

Nicola Tumolero dovrà dire addio alla stagione rimanente visto quanto ci giunge direttamente da PyeongChang. Pare infatti che, a seguito dello scontro patito quest’oggi nel Team Pursuit, abbia subito una lacerazione al tendine tibiale che non gli permetterà di chiudere l’annata e di godersi appieno il prezioso bronzo conquistato nei 10000 metri appena 2 giorni fa.

OLTRE IL DANNO, PURE LA BEFFA

Nella finale C della Team Pursuit del Pattinaggio di Velocità l’Italia affrontava il Giappone, in una gara per decretare il 5/6° posto complessivi nella specialità. Sfida che vedrà gli azzurri Giovannini, Bugari e Tumolero vincere contro i nipponici con il tempo di 3:41.05, con 56 centesimi di vantaggio sugli avversari. Infatti, poco dopo il passaggio sul traguardo, Bugari scivola e nella caduta malauguratamente colpisce col pattino la gamba destra di Tumulero, il quale stava tranquillamente passandogli affianco. Immediati i soccorsi che hanno riscontrato un taglio ma, solo dopo esami specifici, si è appurato che il veneto ha riportato una lesione completa al tendine tibiale, che significa la fine prematura della stagione di Pattinaggio di Velocità.

Non saranno poi finite le brutte notizie in casa Italia, dato che pochi minuti dopo la giuria comminerà una squalifica per invasione proprio allo sfortunato protagonista Bugari, che consegnerà la vittoria e il quinto posto nel Team Pursuit al Giappone.

OLIMPIADI INVERNALI 2018: NEWS, RISULTATI E MEDAGLIERE AGGIORNATO

News sulle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Gianluca Zanfi
Studente Magistrale di Ing.Civile@Unimore. Spalmato sul divano e con un telecomando in mano, ogni sport diventa magicamente interessante e degno di racconto.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.