Scherma, Coppa del Mondo 2021. Dopo la sciabola e la spada, torna in pedana anche l’Italia del fioretto, impegnata nel fine settimana nel Grand Prix FIE di Doha.

Daniele Garozzo impegnato ai Mondiali di Budapest 2019 (fonte: pagina Facebook ufficiale FIE)

Fioretto, Coppa del Mondo 2021: al via domani il Grand Prix FIE di Doha. Ventitré i convocati dell’Italia

Dopo la sciabola e la spada, torna protagonista anche l’Italia del fioretto. Da domani, venerdì 26, a domenica 28 marzo, le azzurre e gli azzurri del fioretto saranno impegnati sulle pedane qatariote, per affrontare il Grand Prix FIE di Doha, primo appuntamento della Coppa del Mondo di fioretto 2021, dopo la lunga sospensione del circuito schermisco internazionale causata dalla pandemia.

Ventitré i portacolori della FederScherma in gara: i fiorettisti Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Daniele Garozzo, Andrea Cassarà, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Damiano Rosatelli e il detentore della Coppa del Mondo Alessio Foconi; le fiorettiste Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elena Tangherlini, Elisa Vardaro e Alice Volpi.

Assente, come noto, Elisa Di Francisca, che, in dolce attesa, non sarà della partita nemmeno ai Giochi Olimpici di Tokyo. Dove l’Italia è già qualificata in tutte le armi.

«Finalmente torniamo in pedana. Abbiamo lavorato tanto per farci trovare pronti e adesso tutti, ragazzi e ragazze, sono in discreta forma» ha spiegato, alla vigilia, il Commissario Tecnico Andrea Cipressa. «Quello che ci manca di più è il confronto con gli altri per valutarlo. Mesi fa ero più preoccupato per la nostra condizione, adesso mi sento più sereno. Rispetto ad altre nazioni noi siamo stati più fermi, manca la tensione da gara, ma abbiamo lavorato bene. Si parte sempre con lo stesso obiettivo, ovvero quello di vincere, ma con consapevolezza che si può anche perdere. La pedana, come sempre, sarà quella che darà il responso finale». 

Il grande evento di Doha si aprirà domani, con le qualificazioni al tabellone principale del fioretto maschile. A seguire, sabato, quelle della gara femminile. Domenica si terranno infine gli assalti del tabellone principale e le fasi finali del torneo maschile e femminile. 

Martina Batini, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e Alice Volpi: il Dream Team del fioretto femminile italiano (credits: Augusto Bizzi Team / FederScherma)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di scherma e sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Niki Figus
Studente universitario. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Scherma