Fioretto femminile, Mondiali Budapest 2019. Italia, in pedana con Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Alice Volpi e Francesca Palumbo, ad una sola stoccata dall’oro.

Il quartetto azzurro festeggia la vittoria in semifinale (fonte: pagina Facebook ufficiale FederSchema)

Scherma, Mondiali Budapest 2019: la puntina giornata, in pedana fiorettiste e spadisti

I Campionati del Mondo Budapest 2019 giungono all’ottava giornata, la penultima della kermesse iridata.

Prosegue il programma delle gare a squadra, in conclusione della rassegna iridata: in pedana, per l’assegnazione dell’oro e dei podi, il fioretto femminile e la spada maschile.

A rappresentare l’Italia del fioretto femminile: Arianna Errigo ed Elisa Di Francisca, entrambe sul gradino più basso del podio nell’individuale, oltre ad Alice Volpi e Francesca Palumbo.

Azzurre d’argento, una sola stoccata al supplementare premia la Russia

Finisce “l’età del bronzo” dell’Italia ai Mondiali di Budapest: Elisa Di Francisca, Alice Volpi, Arianna Errigo e Francesca Palumbo conquistano la medaglia d’argento.

Un secondo gradino del podio, per la verità, piuttosto agrodolce, in quanto la Russia, finalista insieme alle azzurre, vince di una sola stoccata, 43-42 al supplementare. Ottima, ad ogni modo, la prestazione delle fiorettiste italiane, che hanno più volte impedito alle rivale di prendere il largo, rimontando nel finale con una sontuosa Alice Volpi. Nell’ultima manche è mandata in scena l’ennesimo confronto tra Elisa Di Francisca ed Inna Deriglazova: l’azzurra è riuscita dapprima a mantenere il vantaggio, stoccando l’avversaria a undici secondi dalla fine per il vantaggio. Un cartellino giallo, il secondo del match, complice un’irregolarità di Elisa ravvisata dall’arbitro, consegna il pareggio alla russa. Abile a chiudere, nel supplementare, con la stoccata decisiva.

In precedenza il quartetto italiano, 43-20 contro la Romania ai sedicesimi e 45-25 agli ottavi contro l’Ucraina ieri, aveva sconfitto 44-25 all’esordio il Giappone, imponendosi dunque in semifinale contro la Francia, 45-37 in un assalto iniziato al meglio, ma complicatosi in corso d’opera, con le transalpine capaci di riportarsi a metà match sul pareggio, venendo poi respinte nella seconda parte dell’incontro dall’ItalFioretto.

Le azzurre salutano le fiorettiste statunitensi prima della semifinale (fonte: pagina Facebook ufficiale FederSchema)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di scherma e sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Niki Figus
Giornalista pubblicista. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Scherma