Sciabola maschile, Mondiali Budapest 2019. Italia in pedana con Luca Curatoli, Gigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano.

La delegazione della sciabola italiana festeggia il podio azzurro (fonte: pagina Facebook ufficiale FederScherma)

Scherma, Mondiali Budapest 2019: settima giornata, al via il programma delle gare a squadra

La settima giornata ai Campionati del Mondo di scherma Budapest 2019il via alle gare-medaglia del programma a squadre.

In pedana, dopo il percorso netto di ieri nella fase di qualificazione, gli azzurri della sciabola maschile e le azzurre della spada femminile.

Italia a caccia della quinta medaglia “mondiale”, dopo i quattro bronzi delle giornate precedenti: tre alla quinta giornata a Budapest, doppietta fioretto femminile con Elisa Di Francisca ed Arianna Errigo e terzo posto dello spadista Andrea Santarelli, a completare il terzo posto di Luca Curatoli nel fioretto maschile alla quarta.

Il quartetto azzurro sulle pedane di Budapest 2019 (fonte: pagina Facebook ufficiale FederScherma)

L’ItalSciabola conquista la medaglia di bronzo

Così come le azzurre della spada femminile, anche gli azzurri della sciabola maschile conquistano la medaglia di bronzo.

Il quartetto azzurro, composto da Luca Curatoli, Gigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano, sconfitta ai quarti di finale la Georgia, 45-33, è stata costretta alla resa in semifinale, 45-38, dall’Ungheria (argento, sconfitta dalla Corea del Sud all’ultima stoccata), complice un ottimo secondo terzo di gara dei beniamini di casa, abili a chiudere una gara che spesso li aveva visti in vantaggio, nonostante il sostanziale equilibrio.

L’ItalSciabola, tuttavia, ha mantenuto alta la concentrazione per la “finalina”, vincendo 45-38 contro la Germania. Match condito da un finale al cardiopalma, con Benedikt Wagner autore di un parziale di 12-5 contro il bronzo Luca Curatoli.

In precedenza i, quartetto azzurro, formato da Luca Curatoli, Gigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano, aveva completato al meglio la fase di qualificazione: 45-14 contro la Repubblica Ceca e 45-32 contro l’Ucraina.

Luca Curatoli esulta sulle pedane dei Mondiali di Budapest (fonte: pagina Facebook ufficiale FIE)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di scherma e sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Niki Figus
Giornalista pubblicista. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Scherma