Scherma, Coppa del Mondo 2021. Dopo l’ItalSciabola, torna in pedana anche l’ItalSpada. Al via, domani, la tappa di Kazan, la prima del nuovo anno per l’arma non convenzionale. Ventitré i convocati dell’Italia.

Mara Navarria in gara nel Grand Prix FIE di Doha 2020 (credits: Augusto Bizzi Team/FederScherma)

Spada, Coppa del Mondo 2021: al via la tappa di Kazan, il ritorno in pedana dell’ItalSpada. I convocati dell’Italia

Dopo l’ItalSciabola, tocca all’ItalSpada riassaporare le pedane del massimo circuito internazionale, dopo la lunga pausa dovuta all’emergenza sanitaria globale. Da domani, venerdì 19 marzo, gli azzurri e le azzurre della spada saranno impegnati a Kazan, Russia, per la prima tappa della Coppa del Mondo di spada 2021.

Ventitré i convocati dell’Italia. Tra cui spicca il veterano, bi-campione del mondo e argento olimpico nella gara a squadre di Rio de Janeiro 2016, Paolo Pizzo, al rientro nel massimo circuito internazionale FIE dopo quasi due anni d’assenza.

Oltre a Pizzo, saranno della partita gli azzurri: Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol, Marco Fichera, Enrico Garozzo, Gianpaolo Buzzacchino, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Valerio Cuomo, Daniel De Mola, Davide Di Veroli e Federico Vismara.

Paolo Pizzo esulta sulle pedane dei Mondiali di Lipsia 2017, dove l’azzurro conquistò il secondo titolo mondiale individuale dopo quello di Catania 2011 (fonte: pagina Facebook ufficiale Federscherma)

Presenti, al seguito del Commissario tecnico, Sandro Cuomo, anche le azzurre: Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio e Gaia Traditi. Oltre, ovviamente, a Rossella Fiamingo, che sulle pedane russe, ai Mondiali del 2014, conquistò il primo titolo individuale in carriera; e all’iridata di Wuxi 2018 Mara Navarria, che insieme a Fiamingo conquistò, nella rassegna iridata del 2014, il bronzo nella gara a squadre.

Il calendario della tappa di Kazan

La prima tappa del 2021 del circuito di Coppa del Mondo dell’arma non convenzionale si aprirà domani, venerdì 19 marzo, con le fasi preliminari della gara individuale di spada maschile. A seguire, sabato 20, la fase a gironi ed il tabellone di qualificazione della gara di spada femminile. Domenica 21 marzo si terranno dunque gli assalti del tabellone principale delle prove individuali, al maschile e al femminile.

Da lunedì 22 inizieranno le gare a squadre, per entrambi i sessi, con gli assalti del tabellone dei trentadue e gli ottavi di finale. Martedì 23 marzo, in conclusione della cinque-giorni di Kazan, si terranno quindi i quarti, le semifinali e le finali di entrambe gare a squadre.

L’abbraccio del quartetto azzurro impegnato nella gara a squadre di Tallin, Coppa del Mondo 2020 (credits: BizziTeam – FederScherma)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di scherma e sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Niki Figus
Studente universitario. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Scherma