Dopo le mille difficoltà dei giorni scorsi, lo slalom gigante femminile viene finalmente disputato e regala una grande gioia alle azzurre: Federica Brignone è bronzo nello slalom gigante, peccato per Manuela Moelgg.

Fonte foto: fisi.org

OLIMPIADI INVERNALI 2018: FEDERICA BRIGNONE CONQUISTA IL BRONZO NELLO SLALOM GIGANTE!

Mille rinvii e un programma totalmente stravolto per il freddo e il vento (una situazione aveva fatto scatenare sui social Federica Brignone): la partenza dello sci alpino alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018 non era stata delle migliori, con l’Italia a secco e collezionista di piazzamenti, ma lo slalom gigante femminile si conferma un fertile terreno di caccia per le azzurre, che conquistano il bronzo con Federica Brignone.

Decisiva una gara atipica e di stampo prettamente tricolore sul perfetto tracciato di Yongpyong, che ci regala una prima manche superlativa e tinta d’azzurro: su un tracciato reso difficile da degli insidiosi dossi e sapientemente disegnato dal ct italiano Rulfi, le italiane si esaltano e incantano il pubblico coreano. Il 1° posto al termine della 1a manche è di Manuela Moelgg col crono di 1.10.62 (e pensare che sembrava così insoddisfatta della sua manche da aver fatto credere a tutti che la prova fosse di bassa qualità, visto anche qualche errorino), con Mikaela Shiffrin seconda a 20/100 e Federica Brignone terza a 29/100 dopo aver rischiato grosso sul dosso finale: l’Italia gioisce anche per il 5° posto di Marta Bassino, incastonata tra la norvegese Mowinckel (4a a 55/100) e le svedesi Hector-Hansdotter con 57/100 di ritardo nella sua prima Olimpiade. Distacchi ampi per alcune favorite: 8a Viktoria Rebensburg dopo un grave errore su un dosso che l’ha fatta scivolare a 83/100 di distacco, 10a Sofia Goggia a 1”02 dopo tanti rischi e addirittura 14a Tessa Worley con 1”44: la francese non aveva capito nulla di questo tracciato, che vede la 30a e ultima qualificata staccata di 4”08 dalla Moelgg (che non ha mai vinto in CdM, buttando via ogni leadership a fine prima manche). Distacchi ampi per una pista difficilissima da interpretare, ma soprattutto tre atlete italiane nelle prime 5 che fanno sperare in una medaglia.

E nella seconda manche il podio diventa realtà per Federica Brignone, che difende il terzo posto con le unghie e con i denti e può anche avere un pizzico di rammarico: l’oro va a una superlativa Mikaela Shiffrin, che effettua la manche perfetta e chiude col tempo di 2.20.02 stracciando tutte le avversarie. Argento alla sorprendente norvegese Ragnhild Mowinckel, che coglie i frutti del proprio lavoro proprio alle Olimpiadi (non era mai andata a podio in CdM, ma tanti piazzamenti) e chiude a 39/100 dalla statunitense, e poi c’è Federica: per l’azzurra 46/100 di ritardo e qualche rammarico, perchè senza qualche errorino di troppo nella seconda manche avrebbe potuto conquistare tranquillamente l’argento. Ma c’è chi sta peggio, dato che Manuela Moelgg è scivolata dal 1° posto parziale all’8° a 1”18 dalla vincitrice: Italia che piazza anche Bassino al 5° posto (a 67/100) e una Sofia Goggia troppo garibaldina in 11a posizione (1”78), in una manche che ha regalato emozioni anche grazie ai tentativi di rimonta di Viktoria Rebensburg (da 8a a 4a) e Tessa Worley (da 14a a 7a), resi possibili dal tracciato più semplice e regolare disegnato da Livio Magoni (tecnico della Slovacchia) e dal ritorno del vento nel finale di manche.

L’Italia manca così nuovamente quel successo nel gigante femminile che non viene raggiunto dalle Olimpiadi di Nagano 1998 (Debora Compagnoni), ma può comunque gioire per quella che è la prima medaglia dello sci alpino a PyeongChang 2018, la quarta per gli azzurri: Italia a 1 oro, 1 argento e 2 bronzi, e Federica Brignone può esplodere di gioia per una medaglia che va a chiudere in bello stile una stagione iniziata con un infortunio che poteva compromettere l’avvicinamento ai Giochi (clicca qui per leggere la nostra intervista pre-olimpica a Federica). Per lei la prima medaglia olimpica in carriera, e tante lacrime di gioia.

OLIMPIADI INVERNALI 2018: NEWS, RISULTATI E MEDAGLIERE AGGIORNATO

News sulle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *