Mikaela Shiffrin torna al successo nel gigante di Courchevel, inizialmente programmato per ieri: seconda, con un numero “alla Tomba”, Federica Brignone. Out Bassino.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: FINISCE L’INCUBO DI SHIFFRIN, BRIGNONE 2A

Si interrompe l’incubo di Mikaela Shiffrin, a secco di vittorie dopo il lungo stop per la scomparsa del padre e il successivo rientro. La statunitense, in lacrime, conquista il successo nello slalom gigante di Courchevel, inizialmente programmato per domenica e rimandato per la nevicata caduta ieri: 67 vittorie per MikaMania, che acciuffa Hirscher e insegue Lindsey Vonn (82) e il record assoluto di Stenmark (86). Shiffrin vince con un gigante perfetto, chiudendo in 2.19.63 e precedendo di 82/100 Federica Brignone: un numero da acrobata per Federica, che conquista il secondo posto restando in piedi “alla Tomba”. L’azzurra era in netto vantaggio (1”) sulle rivali, salvo poi scivolare sul tracciato e rialzarsi con un improvviso colpo di reni e tantissima adrenalina: Fede avrebbe potuto conquistare il successo senza quell’errore e la successiva ripresa, invece è 2a dietro Shiffrin. Un numero “alla Tomba” che oggi ha attirato tutti gli occhi su Federica, che precede Tessa Worley, terza a 1”09: out invece Marta Bassino, caduta nello stesso punto della compagna. 4a Gisin (+1.20), che precede Liensberger (+1.54), Brunner (+1.81), Gut (+2.09), Haaser (+2.26), Goggia (+2.27) ed Hector (+2.29). Nona Sofia Goggia dunque, rimontando dalla 13a posizione, e top-15 per Elena Curtoni che chiude 14a a 3”27: out nella 1a manche Pirovano, Melesi, Cillara Rossi e Bertani. Brignone diventa leader della CdM di gigante, mentre Vlhova (out) resta leader nella CdM generale con 420pti: seguono Shiffrin (275) e Bassino (258), con Brignone 5a (247). Settimana prossima due discese e un Super-G in Val d’Isere. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook,TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino