Comincia nel migliore dei modi la Coppa del Mondo 2021 di snowboard per Michela Moioli, che ritorna alla vittoria in questa tappa inaugurale di Valmalenco.

Michela Moioli
Michela Moioli (FONTE: https://www.fisi.org/snowboard/news/)

CHI BEN COMINCIA…

Comincia nel migliore dei modi la difesa del titolo del mondo di snowboardcross femminile per Michela Moioli. L’azzurra ha vinto la tappa inaugurale della Coppa del Mondo 2021, disputata sulla pista di Valmalenco.

Dopo aver ottimamente controllato la situazione durante quarti di finale e semifinali, Moioli ha dimostrato tutto il suo talento nella big final. Dopo una partenza piuttosto guardinga, l’azzurra è passata al comando da metà run in poi, fino alla linea del traguardo.

Tra le altre azzurre, ottima gara per Sofia Belingheri e Raffaella Brutto, eliminate entrambe in semifinale e giunte alla fine, rispettivamente, 5^ e 7^. Francesca Gallina ha concluso all’11° posto. 15^ posizione, invece, per Caterina Carpano.

3° POSTO PER SOMMARIVA

Ottima prova, in campo maschile, per Lorenzo Sommariva che ha chiuso in 3^ posizione dietro l’olandese Glenn De Blois e del canadese Eliot Grondin. Per l’azzurro, è il terzo podio in carriera.

Tutti gli altri azzurri in gara sono usciti di scena durante i quarti di finale con Omar Visintin che ha chiuso 25°, Devin Castello 28°, Filippo Ferrari 30° e Michele Godino 32°.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Di seguito, le dichiarazioni rilasciate da Michela Moioli e Lorenzo Sommariva, al termine della gara.

Moioli: “E’ stata una giornata molto difficile, come sempre quando si disputa la prima gara vera della stagione. Stamattina mi sono svegliata che non mi sentivo bene come al solito, è stata dura arrivare fino in fondo ma sono contenta di avere rotto il ghiaccio in questo modo e avere dato il meglio di me. C’erano tante incognite che run dopo run sono riuscita a dissipare, non avevo mai vinto prima d’ora nella gara inaugurale della stagione, adesso ci sono riuscita. Un altro piccolo primato aggiunto ai miei successi, adesso è importante ripetersi sin dalla gara di domenica. Ieri mi sono messaggiata con Sofia Goggia, le ho scritto che quando la vedo vincere mi dà una grande carica. Alla fine ho vissuto un piccolo brivido quando Gulini si è lanciata in tuffo sul traguardo, francamente non me ne sono accorta, ma ormai avevo già superato l’arrivo”.

Sommariva: “Sono partito in finale abbastanza forte sulle prime tre strutture, poi c’era una grossa compressione, mi sono sbilanciato sui talloni e spigolando ho perduto tanta velocità. Quindi sono rimasto leggermente svantaggiato, sono riuscito a recuperare una posizione e alla fine mi sono difeso bene, dopo avere capito che non sarei riuscito a recuperare sui primi due classificati. E’ un podio un po’ inaspettato per me, il morale non era dei migliori dopo tutte le cancellazioni di queste settimane, però ci siamo calati nella nuova realtà ottenendo subito un bel risultato. Domani ci riproverò per salire ulteriormente in classifica”.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di snowboard anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram, YouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Snowboard