Michela Moioli, questa volta, non ce l’ha fatta. L’azzurra ha sfiorato la vittoria della Coppa del Mondo, concludendo 2^, dietro proprio ad Eva Samkova.

Michela Moioli in azione
Michela Moioli in azione (FONTE: https://www.fisi.org/)

UN BIS SOLO ASSAPORATO

Questa volta, Michela Moioli ha solo sfiorato l’impresa. Dopo la vittoria della sfera di cristallo della scorsa stagione, quest’anno, sempre a Veysonnaz (SVI), Moioli ha dovuto cedere la Coppa del Mondo 2021 alla ceca Eva Samkova, vincitrice della gara odierna, proprio davanti a Moioli.

Le due rivali si trovavano appaiate in testa alla classifica, prima di questa gara. Samkova, piazzandosi davanti a Moioli, ha quindi prevalso in classifica generale, non permettendo la conquista della 4^ sfera di cristallo all’azzurra, dopo i successi datati 2016, 2018 e 2020.

La finale odierna ha visto un vero e proprio scontro tra Samkova e Moioli. Pur non partendo al meglio, l’azzurra è rimasta a contatto con la snowboarder della Repubblica Ceca, sino alle battute centrali della gara, che hanno visto la caduta della britannica Charlotte Bankes e della francese Julia Pereira De Sousa Mabileau. Moioli ha quindi dovuto evitare le due atlete, mentre Samkova ha proseguito indisturbata la sua gara. Negli ultimi secondi, Moioli ha quasi recuperato lo svantaggio accumulato, non riuscendo, tuttavia, a superare la ceca, che si è portata a casa vittoria di tappa e di coppa, tagliando per prima il traguardo.

Buona anche la prestazione degli altri atleti azzurri in gara, con il 9° posto di Sofia Belingheri e Raffaella Brutto, entrambe uscite durante i quarti di finale.

In campo maschile, il migliore degli azzurri è stato Tommaso Leoni che ha chiuso in 9^ posizione. 13° posto, invece, per Lorenzo Sommariva, uscito di scena ai quarti di finale. Fuori agli ottavi Omar Visintin e Michele Godino, rispettivamente 17° e 25°.

LE DICHIARAZIONI

Di seguito, le dichiarazioni rilasciate da Michela Moioli, al termine della gara odierna.

Moioli: “E’ la stagione delle medaglie d’argento, sono contenta perchè anche in questa occasione ho dato il meglio, non posso recriminare nulla. Oggi sia nei quarti che in semifinale sono andata davvero bene, anche se ho dovuto tirare fuori parecchie energie. Samkova forse ha avuto un pizzico di fortuna, con batterie leggermente più facili ma non significa nulla, le faccio i complimenti. Devo rivedere al video cosa non ha funzionato pienamente nella fase iniziale, dopo lo scontro fra Bankes e Pereira de Sousa Mabileau, pensavo di recuperare lo svantaggio ma non è stato così facile. Alla fine posso ritenermi soddisfatta di una stagione che mi ha visto raggiungere due medaglie mondiali, due vittorie e il secondo posto nella generale di Coppa del mondo, la costanza paga sempre. Però mi rimane un pizzico di rabbia che mi farà bene per l’anno prossimo”.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di snowboard anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram, YouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Snowboard