Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono ufficialmente cominciate. Andiamo a vedere quanto successo sino ad ora, nel day 1.

Rossella Fiamingo
Rossella Fiamingo (FONTE: https://www.corriere.it/sport/olimpiadi/)

CANOTTAGGIO: TUTTI GLI AZZURRI AVANZANO

L’universo del canottaggio ha dato il via alla mattinata olimpica di gare in quel di Tokyo. Le prima a scendere in acqua sono state Aisha Rocek e Kiri Tontodonati nel femminile due senza. Le azzurre hanno conquistato la qualificazione alla semifinale, terminando la loro batteria al 3° posto, con il tempo di 7:22.79.

A seguire, è stato il turno di Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo nel due senza, categoria maschile. I due azzurri amministrano la loro batteria, chiudendo in 2^ posizione con il tempo di 6:48.74, accedendo al turno delle semifinali.

Valentina Rodini e Federica Cesarini hanno poi raggiunto le acque giapponesi per la loro manche di qualificazione nel doppio pesi leggeri femminile. Le due azzurre si sono garantite il pass per la semifinale, chiudendo la batteria al 2° posto dietro la Francia, con il tempo di 7:04.66.

Ultimi ad andare in acqua, in queste prime ore di gare olimpiche, sono stati Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta. I due azzurri hanno chiuso la loro batteria del doppio pesi leggeri maschile in 2^ posizione, con il tempo di 6:24.25, conquistando la semifinale.

SCHERMA: FIAMINGO ED ISOLA SUPERANO I SEDICESIMI

Prestazione superba per Rossella Fiamingo nella spada femminile. L’azzurra ha sconfitto la sua ex connazionale, la ora brasiliana Nathalie Moellhausen, per 10-9, volando agli ottavi di finale del torneo olimpico individuale femminile. Dopo un ottimo avvio, Fiamingo ha sofferto le controffensive della campionessa mondiale in carica. L’azzurra non ha mollato ed ha messo a segno il punto decisivo nel minuto supplementare.

Ha passato il turno dei sedicesimi di finale anche Federica Isola, che ha superato la tunisina Sarra Besnes per 14-12. L’azzurra, non senza qualche difficoltà, ha bagnato il suo esordio olimpico con una vittoria, guadagnandosi il pass per gli ottavi di finale.

TIRO A SEGNO: CECCARELLO CLAMOROSAMENTE OUT

Non arriva la gioia della finale per Sofia Ceccarello, eliminata nel round di qualificazione della carabina 10m femminile. Dopo una partenza non eccelsa, l’azzurra ha scalato posizioni, ritrovandosi al 5° posto, con una media di 10,485 punti, dopo 2/3 di gara. La quinta serie è memorabile per Ceccarello: miglior punteggio della gara in una serie con i suoi 106,4 punti, centrati con quattro 10.8 consecutivi. La qualificazione alla finale sembra decisamente alla sua portata ma, sul più bello, l’azzurra attende le avversarie e crolla mentalmente: solo 8.8 all’ultimo tiro e pass per la finale mancato. Ceccarello ha quindi chiuso in 10^ posizione, con un punteggio totale di 627.3.

Da segnalare come la miglior prestazione della manche di qualificazione l’ha offerta la norvegese Jeanette Hegg Duestad che ha concluso la sua prova con 632.9 punti, siglando il nuovo record olimpico delle qualificazioni nella carabina 10m femminile.

VOLLEY MASCHILE: ITALIA – CANADA 3-2 IN RIMONTA

Gli azzurri del volley maschile hanno superato in rimonta, dopo essere stati sotto due set, la nazionale canadese. L’Italia ha infatti vinto il match per tre set a due, con il punteggio di 26-28, 18-25, 25-21, 25-18, 15-11.

Il tiebreak è risultato decisivo in una partita dalla sofferenza immane per i ragazzi di coach Gianlorenzo Blengini. 2 punti all’esordio nel Girone A dei round preliminari. Qui, la cronaca integrale di tutto il match degli azzurri. (Articolo aggiornato alle 4:53).

OLIMPIADI TOKYO 2020: NEWS, RISULTATI E MEDAGLIERE AGGIORNATO

News sulle Olimpiadi di Tokyo 2020 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram e YouTube.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *