Sono trascorse le prime ore di gare alle Paralimpiadi Tokyo 2020. Andiamo a vedere i risultati degli azzurri.

Eleonora Sarti
Eleonora Sarti (FONTE: http://gamesanatomy.it/)

NUOTO: TANTI AZZURRI IN FINALE

100M DORSO MASCHILE S7

Federico Bicelli ha conquistato il pass per la finale, grazie al 5° tempo stabilito nella heat di qualificazione: 1:13.68 per l’azzurro. Nella stessa prova, l’argentino Pipo Carlomagno ha stabilito il nuovo record paralimpico in 1:09.12.

100M DORSO MASCHILE S9

Simone Barlaam ha avuto accesso alla gara finale, nuotando con il crono di giornata: tempo di 1:04.27 per l’azzurro. Simone Ciulli, con il tempo di 1:07.41, non è riuscito a trovare posto nei migliori 8 che si daranno battaglia per le medaglie nella mattinata italiana.

200M STILE LIBERO S4

Luigi Beggiato ha centrato l’accesso alla finale, nuotando con il 4° miglior tempo complessivo in 3:05.40.

50M DORSO FEMMINILE S5

Monica Boggioni ha agguantato la finale grazie al crono di giornata in 46.10. Giulia Ghiretti con il tempo di 49.72, ha pareggiato l’8° tempo della giapponese Mayumi Narita: alla fine, l’azzurra ha deciso di non disputare allo spareggio, rinunciando alla finale. Nella stessa gara, la cinese Dong Lu ha abbassato il record paralimpico a 40″ netti.

200M MISTI FEMMINILE SM11

Martina Rabbolini ha chiuso in 3:02.85, raggiungendo la finale con l’8° tempo complessivo.

100M STILE LIBERO FEMMINILE S3

Angela Procida ha nuotato in 2:42.37, un tempo ben lontano dalle migliori otto posizioni che hanno avuto accesso alla finale. Arjola Trimi, invece, ha chiuso in 1:45.41, centrando la qualificazione alla finale con il 2° miglior tempo.

200M MISTI FEMMINILE SM13

Carlotta Gilli ha concluso la sua prova con il tempo di 2:26.52, conquistando la finale con il miglior tempo delle heat di qualificazione.

TIRO CON L’ARCO: DERBY TRA SARTI E VIRGILIO AI QUARTI

Maria Andrea Virgilio si è qualificata ai quarti di finale del torneo paralimpico della categoria open compound, sconfiggendo in un match al cardiopalma l’iraniana Farzaneh Asgari per 136-135. Un incontro disputato freccia contro freccia dalle due arcieri, perennemente in bilico ed in equilibrio, sino all’errore alla 14^ freccia di Asgari che ha centrato un inaspettato 7: Virgilio ne ha approfittato, piazzando un importantissimo 10 che l’ha catapultata al prossimo turno.

Anche Eleonora Sarti è riuscita a qualificarsi ai quarti di finale, dopo aver battuto la brasiliana Jane Karla Gogel per 146-140. Un incontro amministrato e gestito alla perfezione da Sarti che ha messo la ciliegina sulla torta, stabilendo, con il punteggio di 146, il nuovo record paralimpico. Ai quarti sarà derby tutto azzurro tra Sarti e Virgilio: una delle due azzurre si giocherà sicuramente una medaglia paralimpica.

PARALIMPIADI TOKYO 2020: NEWS, RISULTATI E MEDAGLIERE AGGIORNATO

News sulle Paralimpiadi di Tokyo 2020 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram e YouTube.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *