Doppia vittoria azzurra nell’inteso weekend del ciclismo mondiale: Davide Ballerini vince la Omloop-Het Nieuwsblad, Andrea Bagioli la Royal Bernard Drome Classic.

CICLISMO: DOPPIO SUCCESSO AZZURRO, ESULTANO BALLERINI E BAGIOLI

Ottimo weekend per il ciclismo azzurro, che in una due giorni ricca di gare conquista due successi. Quello più prestigioso (arrivato ieri) porta la firma di Davide Ballerini, che dopo aver vinto due tappe al Tour de Provence si è aggiudicato con uno sprint poderoso la Omloop Het Nieuwsblad, classica d’inizio stagione che racchiudeva molti protagonisti del ciclismo mondiale: dopo una prima parte molto movimentata, si è arrivati a uno sprint a ranghi affollati, ben preparato dalla Deceuninck-Quickstep. Il Wolfpack ha lavorato alacremente per l’azzurro, capitano designato per questa gara, schierando anche Alaphilippe (campione del mondo) e Asgreen a tirare la volata al figlio d’arte: Ballerini è stato perfetto ed è diventato il quinto italiano capace di vincere la gara che arriva a Gand. Il primo fu il compianto padre Franco, e Davide ha rinverdito la sua memoria, precedendo Stewart (FDJ) e Vanmarcke (Israel), con Trentin 8°.

L’altra vittoria azzurra è arrivata invece oggi, sempre da un talento azzurro della Quickstep. Andrea Bagioli si è reso protagonista di uno strepitoso assolo nella Royal Bernard Drome, gara che si disputa in Francia nel dipartimento della Drome e aveva visto Nibali chiudere 3° l’anno scorso. L’azzurro ha attaccato sul Mur d’Eurre, ultima asperità di giornata, e ha fatto il vuoto: alle sue spalle Impey (Israel) e il compagno Honoré. Nelle altre gare del weekend, qualche piazzamento di prestigio per i nostri colori: Matteo Trentin ha chiuso 4° nella Kuurne-Brussels-Kuurne, animata dall’attacco di van der Poel e vinta da Mads Pedersen. 6° posto invece per Marta Bastianelli nella Omloop femminile, vinta da Anna van der Breggen. Vittoria, ieri, per David Gaudu nella Faun Ardeche Classic, alla quale partecipava anche Fabio Aru. Ricordiamo che una gioia per l’Italia era arrivata dall’UAE Tour, dove Filippo Ganna aveva vinto la cronometro: nulla da fare invece per la classifica finale, dominata da Pogacar, vista l’assenza di Roglic che si sta ancora allenando in vista dei suoi obiettivi stagionali, e rispetto agli anni scorsi ritarderà l’ingresso in gara per evitare cali nelle tappe decisive. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di ciclismo anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *