Arrivano altre medaglie per l’Italia dai Mondiali di nuoto in corso a Budapest: Nicolò Martinenghi è argento nei 50 rana sfiorando la doppietta, le ragazze del nuoto sincronizzato centrano il bronzo nel tecnico. Salgono a 8 i podi azzurri. 

NUOTO, MONDIALI 2022: MARTINENGHI D’ARGENTO NEI 50 RANA

La doppietta sfuma per un soffio. 3/100, un battito di ciglia, separano Nicolò Martinenghi dal secondo oro nella rana. Dopo la vittoria nei 100 rana, il varesino non riesce a bissare il successo e fare suoi i 50 rana, con più di un rammarico per una partenza imperfetta e un tuffo errato che l’ha costretto ad inseguire per tutta la gara. L’azzurro riesce comunque a ottenere un ottimo tempo, 26″48, che però lo colloca solo al secondo posto: oro allo statunitense Nik Fink (26″45), argento a Martinenghi, bronzo all’altro statunitense Andrew e ottimo quinto posto per l’altro azzurro Cerasuolo (26″98). Salgono così a 8 le medaglie complessive dell’Italia nei Mondiali di nuoto di Budapest.

NUOTO, MONDIALI 2022: BEFFA-PALTRINIERI. TUTTI I RISULTATI

Beffa e delusione, invece, per Gregorio Paltrinieri negli 800sl: Greg chiude infatti in 4a posizione dopo aver fatto gara di testa per tutta la distanza. La gara è tiratissima: Romanchuk fa la differenza nei primi 500m e tenta una fuga, salvo poi rinculare nel finale. Ai 700m si è formato un quartetto con l’ucraino, Finke, Paltrinieri e Wellbrock: tre nuotatori con un discreto rush finale e uno (Greg) senza un adeguato sprint conclusivo, bravo a sfiancare gli avversari col ritmo. Il risultato è negativo per l’azzurro: oro a Finke (7.39.36), argento Wellbrock, bronzo Romanchuk e quarto Gregorio col crono di 7.41.19. Sprofonda invece Detti, dopo i buoni segnali nelle batterie: è sesto in 7.47.75, mai in gara per il podio. Niente da fare anche per Alberto Razzetti: nei 200 farfalla, dominati da Milak che riscrive il record del mondo (1.50.34), l’azzurro è settimo (1.55.52). Chiude sesto, invece, nella semifinale dei 200mx e non basta per la finalissima. Quinta posizione, invece, per la 4×100 mista mista: a lungo seconda, grazie alle frazioni di Ceccon e Martinenghi, l’Italia cede nella frazione a stile libero e Silvia Di Pietro non riesce a mantenere il podio. Oro USA, argento Olanda, bronzo Australia. Risorge Miressi nei 100sl, dominati da Popovici (47″13, record mondiale giovanile): opaco nelle batterie, dove si qualifica col 16° tempo, l’azzurro rinasce nelle semifinali e accede alla finalissima col 6° crono in 47″89.

Spareggio invece per Zazzeri, 8° ex aequo col padrone di casa Nemeth in 47″96: non va bene all’azzurro, che viene sconfitto dall’ungherese, qualificato alla finalissima con 47″69 e 35/100 sul toscano. Deve passare dal barrage anche Silvia Scalia nei 50 dorso, contro la britannica Harris: arriva anche qui la sconfitta, per 9/100, ma con 27”65 l’azzurra batte il suo record italiano. Chiudiamo riportandovi il risultato dell’unica finale senza italiani/e: i 200sl, nella prima finalissima senza Federica Pellegrini (dopo 17 anni), vanno alla cinese Yang dopo una gara tutt’altro che entusiasmante e crono molto alti. 

NUOTO SINCRONIZZATO, MONDIALI 2022: ITALIA, È BRONZO A SQUADRE

La prima medaglia di giornata era arrivata dal nuoto sincronizzato, e dalla prova a squadre, programma tecnico: Cavanna, Cerruti, Di Camillo, Ferro, Galli, Iacoacci, Murru e Piccoli ottengono la bellezza di 91.0191pti e chiudono con un fantastico bronzo. Oro alla Cina e argento al Giappone. L’Italia chiude così la giornata con 8 medaglie, mantenendo il secondo posto nel medagliere: 4 ori, 1 argento, 3 bronzi.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie di nuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Nuoto