Nei quarti di finale di volley maschile gli Azzurri di De Giorgi riescono a sconfiggere la Francia di Giani al tie-break.

FONTE: federvolley.it

L’ITALIA È IN SEMIFINALE, FRANCIA SCONFITTA AL TIE-BREAK

Una partita difficile già alla vigilia ma che gli Azzurri hanno saputo affrontare con grinta e determinazione riuscendo a leggere le varie fasi del match. Un servizio che ha visto faticare l’Italia, che però piano piano è riuscita a rifarsi anche in questo fondamentale. Una Francia forte, capace di ribaltare situazioni impensabili, ma a cui è mancato quel guizzo in più nel momento decisivo del match. Ma andiamo a vedere quanto è accaduto.

PRIMO SET

Pronti via Michieletto mura Boyer e siamo avanti (5-2). Il diagonale di Boyer è vincente e la Francia si porta a -2 (6-4). Michieletto trova un ace fantastico (8-5). Ngapeth prima e Boyer poi tengono a galla la Francia (10-8). I transalpini sono sempre sul pezzo e in agguato, il primo tempo di Le Goff vale il -1 (12-11). Il pareggio arriva grazie all’ace di Clevenot (13-13). Poi fino alla fine del set il massimo vantaggio è di +2. L’invasione di Ngapeth regala il 23-23. Patry la mette giù e poi Brizard sbaglia la battuta (24-24). Sbertoli sbaglia a sua volta la battuta e poi nell’azione successiva Giannelli commette un errore in palleggio che vale il 26-24 e l’1-0 francese. Il servizio è mancato in questo primo set per gli Azzurri.

SECONDO SET

Il secondo set è già importante. Il muro di Lavia su Boyer vale il +2 (7-5), vantaggio che però dura pochissimo perchè il primo tempo di Galassi trova il muro francese (7-7). Il contrattacco di Lavia è vincente e l’Italia si riporta avanti (11-8), ma ancora una volta il vantaggio dura poco perchè Brizard trova due ace e pareggia la contesa (12-12). Si inizia a giocare punto a punto fino a quando la battuta lunga di Ngapeth e l’invasione a rete di Clevenot regalano agli Azzurri un vantaggio di tre punti (22-19). A questo punto l’Italia sbaglia poco e Michieletto trova il mani out del muro francese per il 24-20, quattro set point per l’Italia. Lavia sbaglia, ma lo fa anche la Francia che non sfrutta una free ball con Patry che attacca out, 25-21 e 1-1, arriva il pareggio Azzurro

TERZO SET

Pronti via, difesa fantastica di Lavia e contrattacco di Romanò che vale subito il 7-4 per gli Azzurri. La Francia come nei set precedenti non ci sta e trova il pareggio con una diagonale perfetta di Ngapeth (8-8). L’Italia poi prova a scappare via e ci riesce, Michieletto trova il tocco del muro francese e gli Azzurri si portano sul 16-12. Poi si accende la Francia (soprattutto in battuta con Ngapeth) e si spegne l’Italia, l’attacco fuori di Romanò vale il 20-19 per la Francia. Poi si gioca punto a punto fino al 22-22. Le Goff prima e Patry portano la Francia sul 24-22, Romanò annulla il primo set point, arriva una buona difesa Azzurra ma il contrattacco di Michieletto è da dimenticare 25-23 e 2-1 per la Francia.

QUARTO SET

Si inizia a giocare punto a punto finchè Chinenyeze prima e l’ennesimo ace di Ngapeth portano la Francia sull’11-9. Ma, questa volta, sono gli Azzurri che non ci stanno e Romanò trova il mani out del muro per l’11-11. Anche l’Italia trova un ace, dai nove metri è Romanò che scaglia un siluro per il 17-14, ma ancora una volta la Francia riesce a pareggiare la contesa con il solito Ngapeth (17-17). Due volte Galassi con un primo tempo e poi con un muro porta gli Azzurri sul 19-17. L’Italia poi resta avanti fino alla fine quando, un’invasione di Louati, vale il 24-21. Battuta out di Bottolo, ma è out anche la battuta di Patry, 25-22 e 2-2, si va al tie-break.

QUINTO SET

Adesso inizia un’altra partita e l’Italia la inizia alla grande difendendo sull’attacco di Patry e trovando il contrattacco di Galassi che vale il 5-2. L’ace di Romanò ci porta sul +5 (7-2). La Francia si riavvicina con Patry (9-5), ma ancora una volta Romanò, questa volta a muro, ristabilisce le distanze (11-5). La Francia sembra in difficoltà, Romanò sale in cattedra e trova il mani out del muro transalpino (13-6). I Campioni Olimpici, però, non muoiono mai e trovano un parziale di 5-0 riuscendo a portarsi a -2 (13-11). Poi ci pensa Lavia che trova due mani out che ci regalano il 15-12 e la semifinale Mondiale a Katowice

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie sportive di pallavolo anche sui nostri social: Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Pallavolo