Dominik Paris torna a sorridere e, alla vigilia dei Mondiali di Cortina, conquista uno strepitoso successo nella discesa libera di Garmisch. Il resoconto della gara.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: DOMINIK PARIS TORNA AL SUCCESSO IN DISCESA

Una vittoria che arriva proprio al momento giusto, e nel weekend che precede i Mondiali di Cortina. Dominik Paris, a poco più di un anno dal suo infortunio e a un paio di settimane dal podio che aveva certificato il recupero della condizione ottimale, torna al successo in discesa libera e conquista la gara di Garmisch, sulla Kandahar, arrivando a 19 successi in Coppa del Mondo e timbrando la vittoria numero 190 per l’Italia dello sci in CdM. Con questo successo, il 15° in discesa, Domme sale al 4° posto tra i velocisti più vincenti, superando Hermann Maier: davanti gli rimangono solo Klammer (25), Muller (20) ed Eberharter (18). Tempo di 1.33.81 per Dominik Paris, che precede Feuz (+0.37) e Matthias Mayer (+0.40), con lui sul podio. Max Franz è quarto a 42/100, e alle sue spalle c’è un ritrovato Christof Innerhofer (5°), anche lui in grande crescita e staccato di 72/100: top-10  per Janka (+1.02), Ganong (+1.10), Odermatt (+1.12), Hemetsberger (+1.15) e Clarey (+1.18). Chiudono nei trenta Matteo Marsaglia ed Emanuele Buzzi, rispettivamente 22° a 2”24 e 30° a 2”97: 36° Schieder (+3.30), 44° Tonetti e 47° Zazzi. Dominik Paris è ora terzo nella CdM di discesa, guidata da Feuz con 406pti e un margine di 118pti sull’azzurro (288): CdM generale guidata sempre da Pinturault (924), precedendo Schwarz (666) e Odermatt (639). Domani il Super-G che concluderà l’ultimo weekend prima del grande show a Cortina.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook,TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino