Clement Noel vince lo slalom di Kranjska Gora, ultima gara maschile prima delle finali di Coppa del Mondo di Lenzerheide: 8° Vinatzer. Il resoconto e il punto sugli azzurri qualificati alle finali di CdM.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: CLEMENT NOEL VINCE LO SLALOM DI KRANJSKA, 8° VINATZER

Lo slalom di Kranjska Gora ha un padrone incontrastato: Clement Noel vince una gara difficile, disputata sotto una fitta nevicata, ed è doppietta francese. Noel chiude in 1.47.51, precedendo di 62/100 Muffat-Jeandet e di 71/100 Zenhaeusern che torna sul podio: nonostante il terzo posto, però, lo svizzero non ha più chances di vincere la Coppa del Mondo di slalom, che va a Marco Schwarz (625pti). Quarto Meillard (+0.90), che precede Kristoffersen (+1.02) e Feller (+1.18): Schwarz è solo settimo a 1”69, ma blinda la Coppa di specialità. Ottavo posto, invece, per il nostro Alex Vinatzer, che blinda così l’accesso alle finali di CdM dopo un’annata complicata, con molti errori e il 4° posto iridato a risollevare il suo percorso stagionale: per lui 1”81 di ritardo. Top-10 completata da Gstrein (+1.87) e Foss-Solevaag (+2.10). Per l’Italia anche il 15° posto di Stefano Gross, a 2”40: un risultato che non basta però per acciuffare le finali di Coppa. Out nella 1a manche Moelgg, Razzoli, Sala, Tonetti e Kastlunger. Nella generale di Coppa del Mondo non cambia nulla: guida Pinturault con 1100pti e solo 31 lunghezze su Odermatt (1069), con Meillard terzo (760) davanti a Schwarz (754). Ora il focus si sposta sulle finali di Lenzerheide: il 17 marzo le due discese, il 18 toccherà al Super-G, mentre sabato 20 e domenica 21 marzo spazio a slalom gigante e slalom speciale.

SCI ALPINO: GLI AZZURRI QUALIFICATI ALLE FINALI DI LENZERHEIDE

Alle finali di Coppa del Mondo si qualificano i migliori 25 di ogni disciplina, a cui si aggiungono i campioni del mondo juniores di tutte le specialità e gli atleti non compresi tra i 25 che hanno però superato i 400pti in Coppa del Mondo. Di seguito tutti gli azzurri qualificati (primeggiano le donne), disciplina per disciplina: a sorpresa si recherà a Lenzerheide anche Sofia Goggia, che effettuerà le prove cronometrate della discesa per testare la sua condizione. Se otterrà segnali positivi, scenderà in pista per difendere la Coppa di discesa dagli assalti di Lara Gut e Corinne Suter. In caso contrario, come da regolamento per tutti gli atleti infortunati o per coloro che decidono di rinunciare a partire in una disciplina per cui si sono qualificati, non potrà essere sostituita. 

Discesa femminile: Sofia Goggia (1a), Laura Pirovano (6a), Elena Curtoni (8a), Federica Brignone (19a), Nadia Delago (20a), Francesca Marsaglia (25a)

Super-G femminile: Federica Brignone (2a), Marta Bassino (6a), Francesca Marsaglia (9a), Elena Curtoni (10a).

Slalom gigante femminile: Marta Bassino (1a), Federica Brignone (4a), Sofia Goggia (10a), Elena Curtoni (21a).

Slalom femminile: Irene Curtoni (18a), Sophie Mathiou (campionessa del mondo juniores). 

Discesa maschile: Dominik Paris (3°), Christof Innerhofer (12°).

Super-G maschile: Christof Innerhofer (10°), Dominik Paris (19°), Giovanni Franzoni (campione del mondo juniores).

Slalom gigante maschile: Luca De Aliprandini (13°), Giovanni Borsotti (25°).

Slalom maschile: Alex Vinatzer (16°), Manfred Moelgg (21°).

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino