Dominik Paris chiude quarto nella discesa libera di Saalbach, vinta da Kriechmayr. Successo numero 69 per Mikaela Shiffrin nello slalom di Jasna: ottimo 7° posto per Martina Peterlini.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: MIKAELA SHIFFRIN, 69A VITTORIA A JASNA. 7A PETERLINI

Mikaela Shiffrin arriva a quota 69 vittorie in CdM, e lo fa con una seconda manche strepitosa nella pista “di casa” della sua grande rivale, Petra Vlhova: le ragazze dello sci alpino sono infatti impegnate a Jasna, località slovacca che ospiterà uno slalom e un gigante, e Vlhova era la grande favorita. La statunitense però è stata superlativa e implacabile nella seconda run, sbaragliando la concorrenza con una manche delle sue: tempo di 1.44.28 e grande vittoria per Shiffrin, che precede di 34/100 Vlhova e di 52/100 Holdener. Solo quarta la campionessa del mondo Liensberger, a 1”42 da una top-3 che rifila enormi distacchi alle avversarie: seguono Gisin (+2.24), Bucik (+3.07) e la nostra Martina Peterlini, che rimonta dalla 22a alla 7a posizione con il 5° tempo della seconda manche. Miglior risultato in carriera per l’azzurra, che chiude a 3”32 dalla vincitrice: top-10 completata da Dubovska (+3.54), Slokar (+3.55) e St. Germain (+3.59). Chiude con un buon 14° posto, in una disciplina non sua, Federica Brignone: distacco di 4”07 per la valdostana, mentre Irene Curtoni è 16a a 4”21. Vlhova resta leader nella Coppa di slalom con 480pti, precedendo Shiffrin (435) e Liensberger (410). Tutto aperto, perchè mancano due slalom ad Are settimana prossima e le prove delle finali CdM a Lenzerheide. Domani il gigante: se Marta Bassino otterrà un buon risultato, potrebbe conquistare la Coppa di specialità con una prova d’anticipo. Nella CdM generale, invece, Gut resta leader con 1227pti: seguono Vlhova (1120) e Gisin (937). 

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: DOMINIK PARIS 4° NELLA DISCESA DI SAALBACH

Dopo la falsa partenza di ieri, con la gara cancellata per le avverse condizioni climatiche, gli uomini-jet riescono a disputare senza intoppi e con ottime condizioni climatiche la discesa libera di Saalbach-Hinterglemm. La vince Vincent Kriechmayr, campione del mondo della disciplina che scatta col pettorale #1 e fa registrare un tempo che non viene battuto da nessun altro concorrente: 1.53.07 per l’austriaco e padrone di casa, che precede di 17/100 Feuz e di 27/100 Mayer. Ottimo quarto posto per Dominik Paris, staccato di soli 42/100, precedendo la coppia formata da Odermatt e Franz, quinti ex aequo a 79/100: top-10 completata da Striedinger (+0.85), Arvidsson (+1.30), Clarey (+1.31) e Bennet (+1.39). Completano il quadro degli azzurri Innerhofer che è 21° a 1”90, Buzzi 22° (+1.91) e Marsaglia 28° (+2.13). Feuz resta leader nella Coppa di discesa con 486pti, precedendo Mayer (418) e Paris (338): sarà dunque lotta a due per il successo, con l’elvetico favorito. Il weekend austriaco si completerà domani con un Super-G: nella generale di CdM il leader è sempre Pinturault con 1034pti, precedendo Odermatt (869) e Schwarz (718). 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
31 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Collaboro con AlaNews e l'Interista

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Sci alpino