Dominik Paris chiude quarto nella discesa libera di Saalbach, vinta da Kriechmayr. Successo numero 69 per Mikaela Shiffrin nello slalom di Jasna: ottimo 7° posto per Martina Peterlini.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: MIKAELA SHIFFRIN, 69A VITTORIA A JASNA. 7A PETERLINI

Mikaela Shiffrin arriva a quota 69 vittorie in CdM, e lo fa con una seconda manche strepitosa nella pista “di casa” della sua grande rivale, Petra Vlhova: le ragazze dello sci alpino sono infatti impegnate a Jasna, località slovacca che ospiterà uno slalom e un gigante, e Vlhova era la grande favorita. La statunitense però è stata superlativa e implacabile nella seconda run, sbaragliando la concorrenza con una manche delle sue: tempo di 1.44.28 e grande vittoria per Shiffrin, che precede di 34/100 Vlhova e di 52/100 Holdener. Solo quarta la campionessa del mondo Liensberger, a 1”42 da una top-3 che rifila enormi distacchi alle avversarie: seguono Gisin (+2.24), Bucik (+3.07) e la nostra Martina Peterlini, che rimonta dalla 22a alla 7a posizione con il 5° tempo della seconda manche. Miglior risultato in carriera per l’azzurra, che chiude a 3”32 dalla vincitrice: top-10 completata da Dubovska (+3.54), Slokar (+3.55) e St. Germain (+3.59). Chiude con un buon 14° posto, in una disciplina non sua, Federica Brignone: distacco di 4”07 per la valdostana, mentre Irene Curtoni è 16a a 4”21. Vlhova resta leader nella Coppa di slalom con 480pti, precedendo Shiffrin (435) e Liensberger (410). Tutto aperto, perchè mancano due slalom ad Are settimana prossima e le prove delle finali CdM a Lenzerheide. Domani il gigante: se Marta Bassino otterrà un buon risultato, potrebbe conquistare la Coppa di specialità con una prova d’anticipo. Nella CdM generale, invece, Gut resta leader con 1227pti: seguono Vlhova (1120) e Gisin (937). 

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: DOMINIK PARIS 4° NELLA DISCESA DI SAALBACH

Dopo la falsa partenza di ieri, con la gara cancellata per le avverse condizioni climatiche, gli uomini-jet riescono a disputare senza intoppi e con ottime condizioni climatiche la discesa libera di Saalbach-Hinterglemm. La vince Vincent Kriechmayr, campione del mondo della disciplina che scatta col pettorale #1 e fa registrare un tempo che non viene battuto da nessun altro concorrente: 1.53.07 per l’austriaco e padrone di casa, che precede di 17/100 Feuz e di 27/100 Mayer. Ottimo quarto posto per Dominik Paris, staccato di soli 42/100, precedendo la coppia formata da Odermatt e Franz, quinti ex aequo a 79/100: top-10 completata da Striedinger (+0.85), Arvidsson (+1.30), Clarey (+1.31) e Bennet (+1.39). Completano il quadro degli azzurri Innerhofer che è 21° a 1”90, Buzzi 22° (+1.91) e Marsaglia 28° (+2.13). Feuz resta leader nella Coppa di discesa con 486pti, precedendo Mayer (418) e Paris (338): sarà dunque lotta a due per il successo, con l’elvetico favorito. Il weekend austriaco si completerà domani con un Super-G: nella generale di CdM il leader è sempre Pinturault con 1034pti, precedendo Odermatt (869) e Schwarz (718). 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino