In virtù delle limitazioni imposte dagli organizzatori di Kransjka Gora, l’Italia si ritira dalla tappa della CdM di sci alpino prevista in Slovenia. Restano in gara le azzurre ad Are, dove Federica Brignone inseguirà la Coppa del Mondo generale.

SCI ALPINO: NIENTE TRASFERTA SLOVENA PER GLI AZZURRI

Nella giornata di ieri, dopo il DPCM promulgato domenica 8 marzo e riguardante la trasformazione di tutto il Nord Italia in “zona rossa”, misura poi estesa ieri a tutta la Penisola, la FISI aveva annunciato lo stop all’intera attività sportiva dei suoi atleti. Restavano in gara solo quei campioni coinvolti in gare internazionali di Coppa del Mondo e/o in lotta per traguardi prestigiosi: tra loro, le squadre maschile e femminile di sci alpino, in gara rispettivamente a Kranjska Gora ed Are. Oggi, però, lo scenario è cambiato: con una nota ufficiale diramata sul proprio sito, la FISI ha annunciato il ritiro della squadra maschile dalla tappa slovena che concluderà la CdM.

Non ci sarà dunque nessun azzurro in gara a Kranjska Gora, lì dove sabato e domenica si disputeranno un gigante e uno slalom, e verrà assegnata la Coppa del Mondo maschile. Una scelta volontaria presa dalla FISI “dopo aver preso atto delle limitazioni e restrizioni che il comitato organizzatore di Kranjska Gora ha imposto alla partecipazione delle squadre italiane di gigante e slalom maschile inizialmente iscritte alla tappa di chiusura della Coppa del mondo”: nota polemica dunque tra Federazione e organizzatori, anche se non viene spiegato quali fossero le restrizioni imposte. La tappa di CdM slovena sarà, tra l’altro, a porte chiuse e senza conferenze stampa post-gara. Restano regolarmente in gara, invece, le azzurre che si trovavano già ad Are per la tappa conclusiva della CdM al femminile. Federica Brignone inseguirà la sua prima Coppa del Mondo generale, con 153pti di vantaggio su Shiffrin e 189pti su Vlhova: in programma uno slalom parallelo (giovedì), un gigante (venerdì) e uno slalom (sabato). L’azzurra, se si comporterà bene su una pista dove non ha mai vinto, potrebbe riuscire ad evitare un drammatico duello nello slalom conclusivo, che è un ovvio punto di forza per Vlhova. Brignone è in corsa anche per la CdM di parallelo, chissà che non arrivi un’altra gioia per la valdostana. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook,TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Sci alpino