Dominik Paris torna sul podio a Wengen, chiudendo terzo nell’iconica discesa svizzera, vinta da Kriechmayr. Bene anche le ragazze: Nadia Delago è 4a ad Altenmarkt/Zauchensee: out Sofia Goggia. 

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: PARIS TORNA SUL PODIO A WENGEN

Dominik Paris torna sul podio della classica ed iconica discesa di Wengen, dopo due anni e dopo l’infortunio che aveva frenato la sua strepitosa stagione 2020/21. L’altoatesino chiude terzo nella discesa sulla Lauberhorn, grazie ad una parte finale sontuosa, con cui ha cancellato gli errori della parte alta. Vittoria a Kriechmayr, col tempo di 2.26.09, e secondo posto per Feuz a 34/100: Domme è terzo a 44/100 e centra il 41° podio in CdM, preparandosi a inseguire un grande risultato nella “sua” Kitzbühel. Quarto e quinto Odermatt e Mayer, con Cater, Kilde, Rogentin, Striedinger e Franz a completare la top-10. Buona 12a posizione per Innerhofer, autore di un errore alla Kernen S e staccato di 1”85: nei trenta anche Marsaglia e Casse, rispettivamente 28° a 3”32 e 29° a 3”51. 40° e 44° Buzzi e Zazzi, ancora out Guglielmo Bosca. Odermatt recupera subito ciò che aveva perso ieri da Kilde, riportandosi vicino ai 400pti di vantaggio: lo svizzero guida la CdM con 1075pti, precedendo il norvegese (685) e Mayer (592). Paris si riprende il pettorale rosso della discesa con 316pti, precedendo Kilde e Feuz (305). Il weekend di CdM si concluderà domani con uno slalom.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: DELAGO 4A AD ALTENMARKT/ZAUCHENSEE

Gioie e dolori per le atlete azzurre ad Altenmarkt/Zauchensee. Le prime arrivano da Nadia Delago, che chiude in quarta posizione e ottiene il suo miglior risultato in carriera in Coppa del Mondo, le seconde da Sofia Goggia: una spigolata le fa perdere il controllo e… la vittoria, visto che la bergamasca si trovava in vantaggio di mezzo secondo sulla leader virtuale e vede interrompersi la sua gara. La vittoria va a Lara Gut-Behrami, che ottiene il secondo successo stagionale con una prova perfetta, chiusa col tempo di 1.45.78: seconda Kira Weidle a 10/100, terza l’austriaca Siebenhofer a 44/100. Quarta, come dicevamo, Nadia Delago a 52/100: l’azzurra precede la canadese Gagnon e Federica Brignone, la migliore nel tratto centrale, che chiude 6a a 87/100. Top-10 per Suter, Ledecka, Fleury e Scheyer, mentre Nicol Delago è 12a a 1”3 e precede Elena Curtoni: 13a posizione per l’atleta valtellinese a 1”35, e nelle venti c’è anche Francesca Marsaglia, che chiude 19a a 1”9. Qualche punticino anche per Petra Vlhova, che chiude 26a, mentre è fuori dalle trenta Roberta Melesi (42a). Ed è out, come avevamo detto, Sofia Goggia, che mantiene comunque la leadership nella classifica di specialità. Non cambia praticamente nulla nella generale di CdM: Shiffrin guida con 966pti precedendo Vlhova (916) e Goggia (657), con Brignone quinta a quota 447.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino