Serata (italiana) da ricordare per lo sci alpino azzurro. Sofia Goggia serve il bis nella discesa di Lake Louise, Marsaglia e Paris sfiorano il podio a Beaver Creek. 

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: GOGGIA INCANTA A LAKE LOUISE

Cambia il clima, col passaggio dal sole a una leggera nevicata, ma non cambia il dominio di Sofia Goggia nella discesa libera di Lake Louise: la bergamasca piazza il bis e prosegue la sua striscia di vittorie aperta l’anno scorso, portandosi a 10 successi complessivi nella disciplina in CdM (-2 da Isolde Kostner). La campionessa olimpica chiude in 1.48.72 e rifila distacchi-monstre a tutte le rivali sulla Men’s Olympic: 84/100 alla statunitense Breezy Johnson e 98/100 all’elvetica e campionessa del mondo Corinne Suter, con tutte le altre avversarie che presentano distacchi sopra il secondo. Seguono Hutter e Scheyer, con Nadia Delago sesta (come in gara-1) a 1”34 e Federica Brignone a chiudere la top-10: la valdostana, su una pista tecnica e per sciatrici estremamente veloci, chiude a 1”70 confermando la sua polivalenza. Top-15 e 14° posto per Elena Curtoni (+2.14), che completa la grande giornata azzurra. Nella trenta anche Nicol Delago, 21a a 2”51, fuori dalla top-30 invece Melesi (33a), Marsaglia (35a) e Pichler (45a): 32a posizione invece per Mikaela Shiffrin, che dunque non va a punti. La statunitense guida comunque la CdM con 365pti, +25 su Vlhova: terza Sofia Goggia con 215pti e la leadership nella Coppa di discesa. Domani si chiude con un Super-G, che a questo punto ha Sofia tra le assolute favorite.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: MARSAGLIA E PARIS SFIORANO IL PODIO IN DISCESA

Bis per Sofia Goggia, bis per Aleksander Aamodt Kilde. Il norvegese, rientrato in ottima condizione dall’infortunio al ginocchio che ha pregiudicato il finale della scorsa stagione, si impone nella prima discesa libera sulla “Birds of Prey” di Beaver Creek e bissa il successo di ieri in Super-G. Tempo di 1.39.63 per Kilde, che rifila 66/100 a Mayer, l’atleta più costante sin qui, sempre nella top-3. Terzo posto per Feuz, a 1”01, e lo svizzero precede due italiani: Francesco Marsaglia è 4° a 1”2 e precede Dominik Paris, 5° a 1”23. Completano la top-10 Cochran-Siegel, Hintermann, Hemetsberger, Kriechmayr e Sejersted: 14a posizione, invece, per Christof Innerhofer a 1”90. Fuori dai trenta Casse (35°), Buzzi (37°), Bosca (39°) e Molteni (41°). In CdM guida sempre Odermatt con 346pti, precedendo Mayer (310) e Kriechmayr (229). E domani si chiude con un altro Super-G.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino