Le gare del sabato delle finali di Coppa del Mondo di Lenzerheide incoronano Vlhova e Pinturault: i due atleti conquistano la CdM generale. De Aliprandini 5° nel gigante odierno, Irene Curtoni si ritira dopo lo slalom.

SCI ALPINO: SLALOM A LIENSBERGER, VLHOVA VINCE LA CDM

Katharina Liensberger completa l’opera in slalom, vincendo anche la gara delle finali di Lenzerheide e la Coppa di specialità dopo l’oro mondiale. L’austriaca, che non aveva mai vinto una gara prima della vittoria iridata, domina letteralmente l’ultimo slalom stagionale: tempo di 1.49.77 e 1”24 di vantaggio su Mikaela Shiffrin che è seconda. Terza Gisin a 1”95, precedendo Lysdahl (+1.99), Hector (+3.11) e Vlhova (+3.15): la slovacca è solo sesta e molto appannata nella gara conclusiva, ma vince la Coppa del Mondo generale, prima slovacca nella storia a centrare il traguardo. Top-10 completata da Moltzan (+3.35), Slokar (+3.36), Dubovska (+3.57) e Noens (+3.59). Out nella 1a manche Marta Bassino, mentre un’inforcata toglie dalla classifica Irene Curtoni nella 2a: la 35enne si ritira quest’oggi, dopo 193 start in Coppa del Mondo, due podi in CdM e il bronzo nel Team Event ai Mondiali di Are 2019. Complici i ritiri di Bassino e Curtoni, le uniche azzurre in classifica sono Federica Brignone (17a a 4”38) e la giovanissima Sophie Mathiou, presente in qualità di campionessa jr della disciplina: per lei il 19° e ultimo posto a 6”89, due secondi più lenta della penultima. Un’esperienza che la farà crescere e le farà capire che per arrivare ad altissimo livello tra i “grandi” servirà lavorare ancor più duramente. La generale di Coppa del Mondo, che verrà ulteriormente ritoccata dal gigante conclusivo di domani, vede Vlhova vince la Coppa di cristallo con 1392pti, seguita da Gut (1256) e Gisin (1085). 

SCI ALPINO: DE ALIPRANDINI 5° IN GIGANTE, CDM A PINTURAULT

Gioco, partita, incontro. O meglio: vittoria nell’ultimo gigante stagionale, vittoria nella Coppa di specialità, vittoria nella Coppa del Mondo. Alexis Pinturault realizza il tris perfetto nel giorno del suo 30° compleanno, facendo suo il gigante di Lenzerheide e approfittando dell’11° posto di Odermatt per far sua anche la CdM. Tempo di 2.15.75 per il francese, che batte di 20/100 Zubcic e di 21/100 Faivre: quarto posto per Brennsteiner (+0.46), che precede il nostro Luca De Aliprandini, 5° dopo aver disputato una buonissima gara, e con 64/100 di ritardo. Top-10 per Favrot (+0.79), Gino Caviezel (+1.00), Kristoffersen (+1.07), Nestvold-Haugen (+1.09) e Luitz (+1.25): 11° Odermatt a 1”28, mentre chiude 14° a 1”60 Giovanni Borsotti. Pinturault si prende la CdM con 1200pti, contro i 1093 di Odermatt e i 744 di Schwarz: più di metà dei punti del vincitore della CdM (700 su 1200) sono arrivati proprio dal gigante. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino