Olimpiadi Tokyo 2020. La pandemia preoccupa il Giappone: le gare dei Giochi previste nell’area metropolitana di Tokyo si terranno senza pubblico. Lo conferma il primo ministro nipponico Yoshihide Suga

La bandiera olimpica (fonte: Wikimedia Commons)

Olimpiadi 2020: niente spettatori a Tokyo causa Covid 

Le gare dei Giochi olimpici in programma nell’area metropolitana di Tokyo si terranno a porte chiuse, senza pubblico

A due settimane dall’inizio delle Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 23 luglio all’8 agosto, la triste ipotesi è divenuta oggi una certezza, confermata dal Primo Ministro giapponese, Yoshihide Suga. Il quale, in ragione dell’aumento dell’incidenza dei contagi da Covid-19, ha ribadito l’intenzione del governo nipponico di dichiarare lo stato di emergenza, fino al 22 agosto, sia nella città di Tokyo che nelle prefetture di Chiba, Kanagawa, Saitama e Osaka.

L’obiettivo dell’esecutivo è quello di “prevenire future ondate della pandemia”, come ha spiegato il premier Suga. Di conseguenza, la maggior parte delle prove, previste nella capitale giapponese, si disputeranno in assenza di spettatori; in merito alle gare in programma nelle aree non interessate dal provvedimento, invece, le autorità locali decideranno progressivamente. Se la situazione pandemica dovesse migliorare, il presidente Yoshihide Suga ha aperto a una possibile revisione anticipata delle misure restrittive

Per quanto concerne la presenza del pubblico ai Giochi Paralimpici di Tokyo, in programma dal 24 agosto al 5 settembre, invece, una decisione verrà presa alla fine delle Olimpiadi. 

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitter, Instagram e YouTube.

Niki Figus
Studente universitario. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *