L’Italia chiude al quarto posto il suo percorso all’Europeo U22 di basket in carrozzina disputato a Lignano Sabbiadoro. Sconfitta amara nella finalina per il bronzo contro la Germania.

Basket in carrozzina: europei under 22. L'Italia è quarta.

fonte immagine: basketinside.com

L’ITALIA NELLA FASE A GIRONI

La nazionale italiana di basket in carrozzina, padrone di casa di questi Europei U22, è stata sorteggiata nel gruppo A con Germania, Israele e Paesi Bassi. Nella partita d’apertura contro Israele, gli azzurrini non hanno avuto molti problemi battendoli per 59 a 34. La seconda partita, il giorno successivo, è contro i Paesi Bassi: vittoria portata a casa per il rotto della cuffia, 54 a 52 il risultato finale. Il terzo giorno è il turno della più quotata Germania che vince con un netto 62 a 35 a loro favore. Alla fine della fase a gironi l’Italia ha due vittorie e una sconfitta all’attivo, quindi cinque punti in classifica, utili a bloccare il secondo posto e ottenere il pass per la semifinale. Nulla la differenza tra canestri fatti e subiti per l’Italia in quanto ha realizzato centoquarantotto punti e ne ha subiti altrettanti.

LA SEMIFINALE CONTRO LA TURCHIA

In semifinale ci aspetta la Turchia, vincitrice del gruppo B (davanti a Gran Bretagna, Francia e Spagna), in una partita altrettanto difficile e complicata come quella contro la Germania. La posta in palio però è più alta considerando il fatto si tratti di una semifinale. Non è bastato Bedzeti all’Italia per poter competere alla pari: il giovane talento azzurro ha messo a referto sedici punti e tredici rimbalzi, registrando quindi una doppia doppia e ventiquattro in efficenza. La Turchia ci batte 55 a 34 e ci spedisce nella finale per il bronzo dove gli azzurrini ritrovano la Germania, perdente nella semifinale contro la Gran Bretagna.

SFIDA PER IL BRONZO CONTRO LA GERMANIA

La partita giocata alle 14:45 di oggi ha seguito l’onda negativa che è iniziata proprio nella sfida contro la Germania nella fase a gironi. Anche questa volta non c’è stata storia per l’Italia che è stata sconfitta in maniera piuttosto netta dai teutonici per 60 a 31. Questa volta è stato Obino il top scorer degli italiani con i suoi otto punti accompagnati dal 100% dal campo. Bedzeti molto sottotono dopo la prestazione super contro la Turchia, per lui solo quattro punti (2/12 da campo), ma si conferma gran rimbalzista prendendone ben quindici.

QUARTO POSTO AMARO MA MONDIALI U23 CONQUISTATI

Nonostante il quarto posto e l’amarezza che esso porta con se, l’Italia ha conquistato uno dei quattro slot disponibili per una nazionale europea ai Mondiali U23 2017 che si disputeranno a Toronto, in Canada. L’obiettivo sarà sicuramente migliorare l’ottavo posto dell’edizione di quattro anni fa.

Sebastiano Lavecchia
Classe 1997. Studio "Comunicazione, innovazione e multimedialità" presso l'Università di Pavia. Scrivo articoli sportivi dal 2013 e sono un grande appassionato di sport, in particolare di basket.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.