Biathlon, Coppa del Mondo 2019. Dopo le emozioni dell’inseguimento femminile di Soldier Hollow, Salt Lake City, Utah, USA, spazio alla competizione maschile, con la FISI a caccia d’un podio.

Lukas Hofer impegnato nella quinta tappa della Coppa del Mondo di biathlon 2019, Ruhpolding (fonte: profilo Twitter ufficiale Italia Team)

Biathlon, Coppa del Mondo 2019: la penultima a SLC, in programma le gare a inseguimento

Continua l’avventura degli azzurri e delle azzurre FISI a Soldier Hollow, Salt Lake City, Utah, USA, ottava tappa della Coppa del Mondo di biathlon 2019. La seconda consecutiva in Nord America, dopo la canadese Canmore, decisiva per le sorti del circuito internazionale IBU.

Alla penultima giornata, dopo il giovedì e il venerdì dedicati alle sprint, vanno in scena le gare a inseguimento, femminile e maschile, in attesa che il weekend a stelle e strisce si concluda domani con le staffette, la mista individuale e la staffetta mista 2×6 km + 2×7,5 km.

In campo femminile, le emozioni non sono affatto mancate, con una Lisa Vittozzi, sesta, che ha superato nella classifica generale Dorothea Wierer, al comando praticamente da inizio stagione.

Lukas Hofer impegnato nella pursuit di Oberhof, primo podio in stagione (fonte: profilo Twitter ufficiale di Giovanni Malagò)

Inseguimento, maschile: secondo successo per Fillon Maillet; tre azzurri in top-trenta

Si conclude la penultima a Soldier Hollow, Salt Lake City, Utah, USA, con la vittoria, la seconda stagionale, del francese Quentin Fillon Maillet nell’inseguimento maschile.

Il transalpino s’è imposto, unico atleta in gara a trovare lo “zero” alle quattro serie, davanti al norvegese Vetle Sjåstad Christiansen (un errore) e all’altro francese Simon Desthieux (tre errori). Quarto “l’asso piglia tutto” della Coppa del Mondo 2019, il norvegese Johannes Boe, che paga un 50% al tiro in piedi (cinque errori in totale).

Tre gli azzurri in top-trenta. Lukas Hofer, partito settimo a quarantasei secondi dalla testa, ha chiuso dodicesimo con quattro errori. L’azzurro, trovato lo “zero” nelle prime due serie, ha pagato due errori nelle successive, firmando tuttavia la settima prestazione di giornata sugli sci. Ventiquattresimo Dominik Windisch: undicesimo al via, l’azzurro ha commesso tre errori nella seconda serie, concludendo dunque la gara con un totale di sette errori, due in altrettante serie. Buon ventottesimo posto per Thomas Bormolini, che nonostante due errori nelle due serie intermedie è riuscito a recuperare un paio di posizioni. Quarantatreesimo Thierry Chenal, che paga sette errori totali.

Lukas Hofer e Dominik Windisch, protagonisti, insieme a Thomas Bormolini, nella gara a inseguimento di ieri

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di biathlon anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google+.

Niki Figus
Giornalista pubblicista. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Biathlon