Biathlon, Europei: si è conclusa la prima giornata degli Europei di biathlon 2018, quest’anno in scena a Ridnaun, in Val Ridanna, Italia. All’esordio, immediata è la prima gioia per gli azzurri della FISI, la Federazione Italiana Sport Invernali: Alexia Runggaldier è medaglia d’argento, seconda nella gara individuale. 

Alexia Runggaldier: impeccabile al tiro nella prima gara agli Europei (fonte: profilo Twitter ufficiale FISI)

BIATHLON, EUROPEI: ARGENTO ALL’ESORDIO CON ALEXIA RUNGGALDIER

Mercoledì 24 gennaio: è trascorso un solo giorno agli Europei di biathlon 2018 di Ridnaun, Val Ridanna, Italia, e la prima, grande, emozione per gli azzurri della delegazione FISI, la Federazione Italiana Sport Invernali, non è tardata ad arrivare. Nella prima giornata di competizione, nella seconda gara dell’evento, la 15 km individuale femminile, infatti, Alexia Runggaldier ha conquistato la medaglia d’argento.

Alexia, rientrata nell’ultima tappa di Coppa del Mondo, quella casalinga di Anterselva, dopo alcune settimane d’assenza dal circuito, ha immediatamente dimostrato tutto il proprio valore, avendo ritrovato una condizione fisica che troppe volte è solita abbandonarla, soprattutto nei momenti clou. Concentrata al tiro, zero errori nelle serie al poligono, l’azzurra ha chiuso alle spalle di Chloe Chevalier, vincitrice, con 47 secondi di ritardo; terza la russa Victoria Slivko, che precede il “duo” ucraino Zhurakov-Varvynets.

Una «gara durissima sugli sci» riprendendo le parole della biatleta azzurra, “argentata” al debutto europeo, contenta d’essere «riuscita a tirare fuori quattro zeri al poligono. [Un] secondo posto che mi dà morale per le prossime gare, devo solo avere pazienza e la forma fisica diventerà quella giusta. [Ora] penso solo alla staffetta di domenica».

Karin Oberhofer (anch’ella al rientro, dopo la dolce attesa) e Ginevra Rocchia, le altre due biatlete azzurre in gara, chiudono, rispettivamente, diciassettesima e settantaduesima.

INDIVIDUALE MASCHILE: LEITNER CAMPIONE; ZINI VENTICINQUESIMO, IL MIGLIORE TRA GLI AZZURRI

Ad inaugurare la neve di Ridnaun, tuttavia, sono stati i biatleti: ad aprire gli Europei di biathlon 2018 in Val Ridanna è stata la 20km individuale maschile. A laurearsi campione europeo Felix Leitner: l’austriaco ha tagliato il traguardo, con un solo errore al poligono, staccando di 43 secondi il ceco Tomas Krupcik, secondo, ed il tedesco Philipp Horn, terzo a pochi centesime dal proprio predecessore.

Il migliore tra gli azzurri è stato Rudy Zini, venticinquesimo al traguardo. Distanti gli altri azzurri: cinquantanovesimo Saverio Zini, sessantunesimo Pietro Dutto, sessantaquattresimo Paolo Rodigari e novantunesimo Andreas Plaickner.

Domani è prevista la sessione di allenamento ufficiale: le gare dell’Europeo di Ridnaun riprenderanno da venerdì; in programma le gare di sprint maschile (ore 11:00) e sprint femminile (ore 14:00).

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.
Scopri tutte le ultime notizie sportive di biathlon anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google+.

Niki Figus
Giornalista pubblicista. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Biathlon