Buono l’esordio dell’Italia Thunder nella settima edizione delle World Series of Boxing: la truppa azzurra ha sconfitto 3-2 i British Lionhearts. Bene Salvatore Cavallaro e Clemente Russo.

Fonte foto: Wikipedia

I RISULTATI AZZURRI: VINCONO MAIETTA, CAVALLARO E RUSSO

L’Italia, dopo un anno di assenza, torna a combattere nelle WSB. Gli azzurri, desiderosi di riscattare i risultati negativi di Rio, superano 3-2 la Gran Bretagna al Palavespucci di Roma. L’Italia va subito sotto per 1-0: Yafai riesce ad avere la meglio su Serra, ma Maietta recupera vincendo contro Bateson. I britannici tuttavia si riportano avanti con Smith, che riesce ad imporsi contro Di Lernia al termine di un incontro tutto sommato molto equilibrato. Decisivo il successo di Salvatore Cavallaro, che consente ai Thunder di pareggiare i conti, lasciando a Clemente Russo la palla decisiva: il pugile di Marcianise (che nei giorni scorsi ha dichiarato di voler prendere parte alle Olimpiadi di Tokyo 2020), non delude le aspettative e batte in scioltezza il croato Filipi.

49kg – Federico Serra vs Galal Yafai (GBR): W Yafai;

56kg – Francesco Maietta vs Jack Bateson (GBR): W Maietta;

64kg – Paolo Di Lernia vs Dalton Grant Smith (GBR): W Smith;

75kg – Salvatore Cavallaro vs Luca Plantic (CRO): W Cavallaro;

90kg – Clemente Russo vs Josip-Bepo Filipi (CRO): W Russo.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di biathlon anche sui nostri social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e Google +

Marco De Silvo
Classe 1991, malato di boxe e calcio, segue con interesse anche altri sport. Oltre a scrivere per Azzurri di Gloria, collabora con Boxe-Mania e Bandiera a Scacchi.

    Potrebbero anche piacerti...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Altro in:Boxe