MILANO, dal nostro inviato all’Hotel Da Vinci Marco Corradi

La sessione invernale del calciomercato si è conclusa ieri alle 20: ecco tutti i trasferimenti dei talenti delle nazionali giovanili azzurre.

CALCIOMERCATO INVERNALE 2019: SCUFFET IN TURCHIA, ASSALTO (FALLITO) A BARELLA. I MOVIMENTI DEI NAZIONALI U21

L’Under-21 azzurra è ricca di talenti, alcuni dei quali hanno già assaggiato la nazionale maggiore nel progetto ”inclusivo” di Roberto Mancini. Del futuro di Federico Chiesa parleremo sicuramente in estate, viste le sue straordinarie prestazioni (7 reti in 4 match a gennaio) e la prevedibile asta tra le big, mentre a gennaio si è parlato nuovamente di Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari è il miglior prospetto U21 italiano in mezzo al campo, e aveva attirato su di sè gli occhi di vari club: Sarri l’aveva chiesto per il Chelsea, Ancelotti per il Napoli e l’Inter ha cercato di bloccarlo per giugno. Il Cagliari aveva in pugno Nandez per sostituirlo, e poi ha virato su Oliva (Nacional Montevideo) dopo la rottura col Boca Juniors: Oliva e Barella dovranno però convivere sei mesi, perchè nessuno ha osato per il mediano sardo. Barella resterà fino a giugno, e poi partirà: la destinazione prescelta dovrebbe essere l’Inter, club che lo cerca da ormai un anno e che dovrà accordarsi col Cagliari, club amico dei nerazzurri.

Sirene estive e sondaggi invernali anche per il difensore Mancini (Atalanta), su cui è forte la Roma per luglio: luglio sarà importante anche per Zaniolo (Roma), che sta attirando su di sè gli occhi dell’Arsenal con le prestazioni in giallorosso, ma difficilmente lascerà la Capitale. Partirà sicuramente quest’estate, invece, Sandro Tonali: Juventus, Inter, Roma e le big estere sono forti su di lui, valutato 35mln. Dopo aver parlato dei migliori talenti, parliamo di chi si è mosso davvero: nuova sfida per Simone Scuffet, che dopo essere finito nuovamente da parte all’Udinese ha chiesto di essere ceduto in prestito. L’ha accolto la Turchia, l’ha accolto quel Kasimpasa che era secondo in campionato e potrebbe schierarlo da titolare: Scuffet, ”bruciato” nell’Udinese dopo il no all’Atletico Madrid di qualche anno fa, potrà ripartire da zero, e visto il suo talento gli auguriamo buona fortuna. A proposito di portieri, diventa effettivo il riscatto di Audero da parte della Sampdoria: i liguri verseranno 20mln alla Juventus a luglio. Si muovono anche Pezzella, che va dall’Udinese al Genoa, e il centrocampista Murgia (Lazio), prestato alla Spal: nuova sfida e più spazio anche per Valzania (Atalanta), che giocherà sei mesi al Frosinone. Chi non si è mosso è Moise Kean: l’infortunio di Mandzukic lo rende l’unica alternativa a Ronaldo, e la Juventus preferisce farlo crescere in casa. Permanenza anche per Pinamonti, che chiuderà l’anno al Frosinone, e per Fabio Depaoli: l’esterno era sul taccuino di Genoa, Parma e Fiorentina, ma ha chiesto di restare al Chievo fino a giugno per inseguire una difficile salvezza.

CALCIOMERCATO INVERNALE 2019: I MOVIMENTI DEGLI U19 E U20

C’è un nazionale U20 azzurro che approderà all’estero. Non è il già citato Tonali, ma Raoul Bellanova: il terzino della Primavera del Milan, classe 2000, ha firmato a parametro zero col Bordeaux per giugno e romperà definitivamente coi rossoneri. Il resto dei movimenti è invece tutto ”nazionale”, e ha un obiettivo preciso: giocare e crescere accumulando minuti. Lo farà Bettella, ex Inter che è passato in prestito al Pescara dall’Atalanta: sperano di farlo il portiere Cerofolini (Fiorentina) e il difensore Tripaldelli (Sassuolo), approdati rispettivamente al Bisceglie e al Crotone dopo le esperienze negative con Cosenza e Zwolle. Zwolle che ha rimandato Scamacca al Sassuolo, da dove non è riuscito ad approdare in Serie B per giocare: cercheranno spazio anche Marcucci (Roma) e Gori (Fiorentina), approdati rispettivamente al Foggia e al Livorno.

Chiusura con gli U19: l’attaccante dell’Inter Merola era stato richiesto dalla Sampdoria, ma non si è mosso in questa sessione. I nerazzurri hanno invece ceduto Zappa al Pescara nell’ambito della recompra del difensore francese Gravillon (7.5mln più il terzino): il giovane difensore chiuderà la stagione con la Primavera interista e poi giocherà in biancazzurro nel 2019-20. Trasferimenti futuri anche per il centrocampista centrale (grandissimo prospetto) Zennaro, acquistato dal Genoa per 3mln e rimasto al Venezia in prestito, e per il portiere Meneghetti: il giovanissimo talento, seguito anche da Napoli e Inter, ha firmato con la Spal e chiuderà la stagione al Pordenone. Nulla di fatto, invece, per i fratelli Vignato: i due talentini del Chievo erano richiesti dall’Inter e dal Bologna, ma chiuderanno l’anno in Veneto. Chissà che non riescano anche a esordire in prima squadra.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di calcio anche sui nostri social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e Google +.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Calcio