Vittoria individuale numero 52 in carriera  in Coppa del Mondo e primo posto nella generale, è questo il ricco bottino che Jarl Riiber si porta a casa dopo il fine settimana di gare di Lillehammer. Il Cannibale norvegese dopo il secondo posto finale di sabato, si è riscattato in gara due, sfoderando una prestazione maiuscola.

Nel trampolino HS140 ha saltato subito dalla stanga n.9 raggiungendo la distanza monstre di 140 metri, convertiti in 150,3 punti. Il connazionale Oftebro ha subito pagato un ritardo di 28″, poi aumentato a dismisura nella seconda parte di gara.

Nel fondo, infatti, Riiber ha subito schiacciato sull’acceleratore, incrementando incredibilmente il vantaggio sugli inseguitori. Il Cannibale è così arrivato in solitaria sul traguardo finale, con un vantaggio di 47,5″ u Oftebro e di ben più di un minuto sul tedesco Vinzenz Geiger, bronzo di giornata. Proprio quest’ultimo si è reso protagonista di una grande rimonta. Partito in 14^ posizione dopo il salto dal trampolino, è riuscito a recuperare posizioni su posizioni, fino a sorpassare in volata il connazionale Johannes Rydzek e a conquistare un’insperata medaglia. 

Per gli azzurri si segnala la buona e convincente prova di Aaron Kostner, 24° dopo il salto e 22° finale al termine della parte di fondo. Per il giovane atleta di Vipiteno si tratta della seconda gara a punti della stagione dopo quella di Ruka di settimana scorsa. Una bella iniezione di fiducia per il classe 1999 che si sta riportando ai livelli che gli competono dopo una per nulla esaltante stagione scorsa.

Gli altri azzurri in gara, invece, hanno terminato la gara fuori dalla zona punti. Raffaele Buzzi è giunto al traguardo al 34° posto, precedendo Samuel Costa, 35°. Infine il giovanissimo Domenico Mariotti, 45° sul traguardo di Lillehammer.

La Coppa del Mondo di combinata nordica osserverà ora due settimane di pausa prima di ritornare in scena il prossimo 17 dicembre con il doppio appuntamento di Ramsau.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.